In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Qtrt, la soddisfazione del presidente Oliverio

Calabria Attualità

“Esprimo grande soddisfazione per il raggiungimento di un obiettivo strategico per la nostra Regione. Dopo 14 anni di dibattito, la Calabria, finalmente, si dota di regole certe e di una visione strategica, a livello territoriale, in un settore di fondamentale importanza, quale è quello del governo del territorio”. È quanto scrive Mario Oliverio, presidente della Regione Calabria.

“Il QTRT che abbiamo approvato in Consiglio Regionale è frutto di una ricerca e di un lavoro durato oltre 15 anni in uno sforzo partecipativo che ha coinvolto, le categorie, gli Enti Locali, le Università e gli ordini professionali. Una elaborazione ed un lavoro che ha coinvolto diverse Amministrazioni e che mai era stato portato a compimento. Finalmente si apre una stagione nuova nel governo del territorio contrassegnata da contenimento nel consumo di suolo, da rispetto e valorizzazione del patrimonio ambientale, paesaggistico e naturalistico, da recupero e riqualificazione urbana.

“Nel rispetto di un nostro obiettivo programmatico, quello di tendere a “consumo zero” di suolo, siamo finalmente riusciti a dotare la Calabria di uno strumento che garantisca sicurezza nel governo del territorio ed una riorganizzazione funzionale agli obiettivi di sviluppo sostenibile. Devo ringraziare per la realizzazione di questo importante e strategico obiettivo il Consiglio Regionale ed in particolare la Quarta Commissione ed il suo Presidente Bevacqua, l’Assessore Rossi ed il Dipartimento Urbanistica che hanno contribuito alla realizzazione di questo importante risultato e, contemporaneamente, alle modifiche alla Legge Urbanistica regionale che recepiscono le osservazioni del Governo ed i suggerimenti di numerosi Comuni della nostra regione”.