In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Greco (OP): approvata in consiglio la mozione per la valorizzazione della Sila

Calabria Attualità

E’ stato approvato nel consiglio regionale di oggi la mozione depositata dai consiglieri regionali Orlandino Greco, Giuseppe Aieta, Domenico Bevacqua, Mauro D’Acri, Giuseppe Giudiceandrea, Carlo Guccione e Franco Sergio sulla “Valorizzazione turistica dell’altopiano silano, approvazione Masterplan della Sila”.

“Attraverso l’approvazione in consiglio regionale della mozione sulla valorizzazione turistica dell’altopiano silano si concretizza un’idea di crescita e di sviluppo sottoscritta da tutti i consiglieri regionali di maggioranza eletti nella provincia di Cosenza.” A dichiararlo è Orlandino Greco, presidente del gruppo Oliverio Presidente e primo firmatario della mozione.

“La mozione – prosegue Greco - che parte dall’analisi sulla condizione drammatica in cui versa l’offerta turistica della Sila, è collegata ad un vero e proprio masterplan che guarda alla rinascita dell’altopiano quale patrimonio da difendere e valorizzare per la nostra regione. Un progetto che intende superare i limiti dei finanziamenti a pioggia e punta invece all’individuazione di aree definite di sviluppo turistico dove promuovere progetti ambiziosi in grado di attrarre investimenti pubblici e privati. Il masterplan per lo sviluppo turistico dell’altopiano silano è stato valutato dal punto di vista della fattibilità economica e dell’impatto ambientale da alcuni tra i più grandi esperti del settore e risulta idoneo a creare tutte le infrastrutture necessarie affinché possa determinarsi uno sviluppo turistico in grado di attrarre flussi turistici internazionali e generare ricchezza e possibilità occupazionali. Tra gli interventi previsti: a Camigliatello il ripristino e la ristrutturazione delle infrastrutture a servizio degli impianti di risalita e delle piste, delle aree ricettive e la trasformazione della Colonia Federici in un centro benessere; il ripristino del centro sperimentale e dimostrativo dell’Arsac attraverso locali ricettivi e l’allestimento di un’area museale, un maneggio e un’area per l’allevamento delle trote; a Lorica la ristrutturazione completa dell’area camping, realizzazione di nuove piste da sci verso la valle del Fallistro e la creazione di nuove strutture ricettive e sportive lungo il lago; a Silvana Manzio la riqualificazione del villaggio; a Ciricilla la costruzione di un nuovo impianto di risalita e la risagomature delle piste; a San Giovanni in Fiore la riqualificazione della struttura Florens da adibire a scuola di alta formazione per chef e per la valorizzazione della dieta mediterranea. E’ previsto inoltre per le strutture alberghiere di Camigliatello Silano e Lorica un credito d’imposta per interventi di ristrutturazione, eliminazione delle barriere architettoniche ed efficientamento energetico. La mozione approvata in Consiglio impegna il presidente Oliverio e la giunta regionale ad approvare il masterplan, a realizzare uno studio di fattibilità e ad individuare i fondi necessari per gli interventi previsti. Sono certo – conclude - che la giunta regionale saprà cogliere questa importante iniziativa individuando in breve tempo le risorse utili per la realizzazione di tutte le opere utili al rilancio e alla valorizzazione dell’altopiano silano.”