In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Coldiretti: cresce la rete di Campagna Amica

Calabria Attualità

“Diventa sempre di più attraente la rete di Campagna Amica della Coldiretti che nel fine settimana si è arricchita di due nuovi appuntamenti: al porto turistico di Roccella Jonica (RC) cittadina premiata quest’anno con la bandiera blu e capitale del Jazz Festival e a Maida (CZ) presso una struttura, il CES, che ha tra le proprie attività la commercializzazione e vendita di prodotti di maggiore interesse in agricoltura.

“Un bel fine settimana – commenta Pietro Molinaro Presidente di Coldiretti Calabria – che ha visto l’incontro dei produttori con i cittadini-consumatori e tanti turisti . Siamo orgogliosi dell’interesse di tanti che vedono negli stand gialli di Campagna Amica un valore aggiunto alla promozione del territorio e che grazie ad una rappresentanza di produttori calabresi vi è un’esplosione di colori, aromi e sapori, quelli delle produzioni tipiche locali, stagionali, a chilometro zero. Autentici testimonial dell’agricoltura calabrese che sono scesi in strada per incontrare i tanti turisti che soggiornano e promuovere la conoscenza e il consumo dei prodotti agroalimentari di qualità. La rete di Campagna Amica - continua - cresce e oltre all’intrinseco valore economico, ha anche il merito di far rivivere e valorizzare un pezzo di storia, quella legata alle attività agricole che nei mercati trovano la loro esaltazione e il loro giusto riconoscimento”.

I due nuovi mercati, hanno registrato un grande successo e attraverso l’iniziativa svoltasi a Roccella Jonica con i famosi “Spaghetti alla Corte d’Assise” fatti con il grano duro senatore Cappelli, che grazie al genetista Strampelli rappresentò una autentica rivoluzione e permise all’Italia, di vincere la così detta “battaglia del grano”, si è riaffermata l’importanza della mobilitazione Coldiretti che ha avuto il riscontro da tantissimi cittadini che sempre di più prediligono pane e pasta fatti al 100% con grano italiano.