In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

“Ricicla Estate” fa tappa a Gizzeria, Catanzaro marina, Montepaone e Soverato

Catanzaro Attualità

Tappa a Gizzeria, Catanzaro marina, Montepaone e Soverato per il team di “Ricicla Estate”, la campagna itinerante per la Calabria promossa da Legambiente in collaborazione con Conai, Consorzio Nazionale Imballaggi, e con il contributo di Alessco (Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile della Provincia di Cosenza). Quest’anno, oltre al Rimuseum dell’Unical e Confesercenti FIBA, l’evento si arricchisce del partenariato di Fondazione Trame e Federconsumatori Calabria. All’interno del lido Valentino, a Catanzaro marina, oltre ai giochi con i bagnanti per diffondere le buone pratiche per una corretta raccolta differenziata, i volontari hanno avuto modo di conoscere alcune socie della Cooperativa Zarapoti, che gestiscono il lido, che hanno dichiarato di essere “l’unico stabilimento in Italia ad essere dotato di una pedana mobile alimentata da pannelli fotovoltaici, brevettata in Grecia, che consente ai diversamente abili di entrare in acqua”. Inoltre, tutto lo stabilimento è circondato da pedane per consentire un facile accesso alla spiaggia.

A Soverato, il team della campagna, coordinato da Caterina Cristofaro e composto da Francesca Mendicino e da Giovambattista Defilippo, ha realizzato diverse attività ludiche sui temi della raccolta differenziata nel lido Sottovento. Presenti nel corso della giornata, anche Aldo Perrotta e Antonio Falcone del circolo di Catanzaro. La tappa di Gizzeria si è tenuta nel lido Hang loose beach che ha ospitato, nella stessa giornata, la conferenza stampa sui risultati di Goletta verde in Calabria. Presente anche il direttore regionale di Legambiente Luigi Sabatini. La tappa di Montepaone si è tenuta all’interno del lido Marina Blu, stabilimento particolarmente attento alla raccolta differenziata con la presenza di bidoncini in diversi punti del lido. Al gioco della bandierina, in chiave riciclo, hanno partecipato i bambini con i loro genitori che hanno colto l’occasione per chiedere ai volontari di Legambiente maggiori informazioni sul conferimento di alcuni rifiuti.

Terminate le tappe del mese di luglio, il team ripercorre la Calabria nei 16 comuni calabresi aderenti. La campagna consiste nel posizionare, negli stabilimenti balneari aderenti, degli appositi bidoncini per depositare i rifiuti di imballaggio, in modo differenziato, dandogli una nuova vita e permettendo ai consorzi che fanno parte del sistema Conai, che garantiscono il riciclo, di trasformare quello che prima era solo un rifiuto, in una preziosa risorsa.

Le prossime tappe: Scilla e Villa S. Giovanni il 3; Montepaone il 6; Soverato il 7; Roseto Capo Spulico e Villapiana il 12; Amantea il 14; Gizzeria il 19; Marina di Gioiosa Jonica il 20; Roccella Jonica il 21; Vibo Marina il 23; Pizzo il 24; Belvedere Marittimo il 26; Crotone il 28 e Diamante il 31.

Tra gli obiettivi della campagna: la riduzione dei rifiuti al fine di eliminare le discariche, recupero e riutilizzo dei materiali raccolti; il risparmio di materie prime, tutela dell'ambiente, maggiore sostenibilità urbana; l’aumento della qualità della raccolta differenziata; la maggiore autonomia dei comuni nella gestione quotidiana dei rifiuti e la riduzione della produzione di rifiuti urbani.