In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Idv: al via il tesseramento e fase congressuale

Catanzaro Politica
Ignazio Messina

La segreteria nazionale dell’Italia dei valori in occasione dei recenti esecutivi ha discusso del futuro del partito e del ruolo nel panorama politico nazionale; in quell’occasione si è deliberato di avviare una fase congressuale per ridare slancio all’azione politica e rinnovare gli organismi dirigenti. Si è pertanto avviata la fase di tesseramento all’Italia dei Valori che si concluderà il 30 settembre (che si può effettuare collegandosi la sitowww.italiadeivalori.it) per poi celebrare il congresso regionale dell’idv della Calabria e di Catanzaro che si terranno come in tutte le regioni d’Italia, entro la prima settimana di Novembre.

“Tanti hanno voglia di partecipare ed è giusto coinvolgerli nella crescita del nostro partito e per l’affermazione dei nostri valori. Non un mero conteggio di voti e di volti che andranno a comporre il futuro coordinamento dunque- si legge in una nota del segretario nazionale Ignazio Messina- ma un’autentica occasione di crescita, per una visuale di alto profilo concettuale che rielabora,nella dimensione valoriale, l’appartenenza alla regione, lo status di cittadino, i diritti e doveri, il concetto di cittadinanza e di democrazia.

“La dirigenza regionale che sarà eletta avrà il compito di rappresentare le esigenze non solo della base sul territorio ma dei cittadini che ci daranno fiducia. Con loro condivideremo scelte politiche, idee, progetti e programmi e saremo pronti a misurarci nelle competizioni elettorali che saranno l'occasione per dimostrare che ci siamo e che lavoriamo, a pieno, ad una coalizione di centro sinistra capace di governare e di essere protagonista. E' tempo di temi veri, di soluzioni concrete perché l’Italia e i cittadini sono allo stremo. Noi abbiamo iniziato a ricostruire IdV – conclude Messina- soprattutto perché vogliamo un Paese diverso, dove siano garantite, solidarietà, equità, lavoro e garanzie per i più deboli, contro tutti i conflitti di interessi e i troppi privilegi della casta”.