In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Angelo Broccolo nominato coordinatore regionale Sinistra Italiana Calabria

Calabria Attualità
Angelo Broccolo

Sinistra Italiana c’è. Il nuovo soggetto politico che in Calabria, così come su territorio nazionale, riunisce le anime di sinistra per dare ascolto e risposte ad un popolo che sente disattese le aspettative verso la politica, in nome dell’ uguaglianza sociale e del rispetto della collettività, si organizza! Lo scorso 25 luglio, infatti, in occasione della riunione del Coordinamento Regionale del neonato movimento, presieduta da Alfredo D’Attorre, è stata proposta e accettata all’unanimità la nomina di Coordinatore Regionale di Sinistra Italiana.

Si tratta del medico coriglianese Angelo Broccolo, ex dirigente del PRC e già presidente dell’assemblea regionale di SEL nel 2011, una figura di rottura, decisamente poco imbrigliata in quelle che sono le caratteristiche del politichese medio e persona da sempre in prima linea nelle vertenze del territorio cosentino e calabrese. Candidato nella squadra SEL alle ultime elezioni regionali, è risultato essere il più votato del partito nella provincia di Cosenza.

Una gestazione, quella di Sinistra Italiana, lunga e lucida, un processo nato con l’iniziativa “Seminaria – la Calabria si muove a sinistra” tenutasi a Pizzo nel dicembre 2015 e coordinata proprio da Angelo Broccolo e dall’allora Presidente d’Assemblea Nancy Valente, momento che ha rappresentato una vera e propria svolta non solo nel linguaggio utilizzato per comunicare un rinnovato modo di fare politica, ma anche nel coinvolgimento diretto di molte sfere che orbitavano attorno a SEL pur non essendo propriamente anime partitiche, con l’obiettivo di munirsi di una cassetta degli attrezzi da utilizzare nella ricostruzione della Calabria.

Angelo Broccolo ha già le idee chiare su quella che è la strada da seguire: “Primo impegno per Sinistra Italiana l’appuntamento della festa regionale organizzata a Siderno dal locale gruppo di attivisti in collaborazione col Comitato Promotore Regionale e durante la quale si avrà la possibilità di aprire un dialogo diretto con la società e alla presenza di esponenti nazionali di spessore”.

“Mi preme con l’occasione augurare buon lavoro ad Angelo Sposato appena eletto Coordinatore regionale CGIL, ed esprimere massima solidarietà alla Fiom-Fim-Uilm - Calabria e nazionale che sta conducendo una importante vertenza per conquistare il rinnovo del contratto nazionale di lavoro, ormai scaduto lo scorso dicembre”.

“Nelle prossime settimane oltre a lavorare per la convocazione dei comitati promotori provinciali e zonali, ci attiveremo per iniziare una lunga fase d'ascolto nei luoghi di lavoro, della precarietà, con le associazioni ed i movimenti che lottano per la tutela dell’ ambiente, della legalità, ecc”, chiude e garantisce Broccolo.