In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Caos sanità in Calabria: indagini delle procure su altri tre decessi sospetti

Calabria Sanità

La Procura della Repubblica di Locri ha aperto un'inchiesta per accertare eventuali responsabilità nella morte di Ilario Niutta, di 59 anni, di Roccella Ionica, avvenuto dopo che l'uomo il giorno prima era stato dimesso dalla casa di cura Sant'Anna Hospital di Catanzaro. Altri due casi di presunta malasanità sono stati segnalati a Cosenza, all’ospedale S. Annunziata. Il primo riguarda Maria Giuseppina Aiello morta dopo un trapianto di reni, e di cui domani è stata disposta l’autopsia. Infine, a finire in Procura anche il caso di un ragazzo di 13 anni morto al Bambin Gesù di Roma dopo che all’ospedale cosentino l’avevano dimesso perché non era stata individuata la sua grave patologia.