In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Nasce Open, dove incontrare più culture dalla visione solidale e sostenibile

Calabria Attualità

Il 27 luglio, alle 19.00, in via Filippini angolo Giudecca, alla presenza delle autorità locali, aprirà i battenti Open, uno spazio gestito da italiani e stranieri che hanno messo insieme le loro esperienze per creare un’idea innovativa.

Trait d'union di questa realtà, che offre servizi molto diversi tra loro, è la condivisione di valori umani improntati alla solidarietà, alla cooperazione, alla sostenibilità ambientale, all’equità e alla giustizia sociale. Principi che si trasformano in scelta di cibi e prodotti da commercializzare e, soprattutto, nella valorizzazione della legalità nei rapporti di lavoro.

Open è molto più di uno spazio multiculturale: è l’ambizioso risultato del nuovo modello d’integrazione ideato e realizzato da “Open - Tante vie per l’integrazione”, un progetto innovativo, sostenuto da Fondazione con il Sud – Bando Immigrazione 2014, frutto della sinergia tra l’Associazione Interculturale International House e una ricca rete di attori del territorio, desiderosi di sperimentare un nuovo approccio all’inclusione sociale degli immigrati, fondato sulla valorizzazione e la messa in pratica del concetto di cooperazione tra italiani e stranieri, per partecipare allo sviluppo dell’economia locale.

Open è, quindi, prima di tutto, una buona pratica che, come già dimostrato da altre esperienze che fanno della Calabria una “terra d’accoglienza”, testimonia come gli immigrati siano una risorsa preziosa per il nostro territorio.

Dopo l’ufficiale taglio del nastro alla presenza delle autorità, saranno i gestori del nuovo spazio a dare il loro benvenuto a chi vorrà partecipare a questo momento che segna un nuovo capitolo dell’accoglienza nella nostra città, avanguardia nella sperimentazione dell’originale modello integrativo.