In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Incendi: 7 interventi in Calabria. Curcio ai cittadini: “segnalate i roghi e denunciate”

Calabria Cronaca

"Sono giorni che la flotta statale per l'antincendio boschivo sta mettendo in campo il massimo sforzo possibile per garantire l'indispensabile supporto alle operazioni di spegnimento svolte dalle squadre a terra e dai mezzi regionali" dice Fabrizio Curcio, Capo Dipartimento della Protezione Civile.

"Per questo - ribadisce Curcio - mentre voglio ringraziare tutti gli uomini e le donne delle strutture regionali, dei vigili del fuoco, del corpo forestale, delle forze dell'ordine, i volontari che non si stanno risparmiando nel fronteggiare le decine di incendi che hanno colpito e stanno colpendo l'intero Paese, lancio nuovamente una richiesta a tutti i cittadini: la loro collaborazione può essere davvero decisiva. Li invito, quindi, a segnalare tempestivamente ai numeri di telefono d'emergenza anche le prime avvisaglie di un possibile incendio boschivo, oltre a denunciare eventuali comportamenti dolosi, dato che sappiamo bene come la maggior parte degli incendi boschivi sia causata da mano umana, da comportamenti superficiali o, appunto, dolosi".

Prosegue senza sosta l’impegno dei Canadair e degli elicotteri della flotta aerea dello Stato, coordinati dal Dipartimento della Protezione Civile: anche oggi, gli equipaggi sono stati impegnati dalle prime luci del giorno nelle operazioni di spegnimento dei numerosi incendi boschivi per cui si è reso indispensabile il supporto aereo alle operazioni svolte dalle squadre a terra. Al momento, sono 22 le richieste di concorso aereo ricevute dal Centro Operativo Aereo Unificato (COAU) del Dipartimento, di cui 7 dalla Calabria, 5 dalla Sicilia, 4 dalla Sardegna, 3 dalla Campania, 2 dalla Basilicata e una dal Lazio.

L’intenso lavoro svolto dai piloti dei mezzi aerei - 14 Canadair e 3 elicotteri del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ai quali si sono aggiunti tre elicotteri del Corpo Forestale dello Stato – ha permesso di mettere sotto controllo o spegnere, finora, dieci roghi. Le attività di lancio di acqua e liquido ritardante ed estinguente proseguiranno finché le condizioni di luce consentiranno di operare in sicurezza.