In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Guerra del Grano, a Roma una delegazione di cerealicoltori calabresi

Calabria Attualità

Una nutritita delegazione di cerealicoltori calabresi in particolare del crotonese, domani mercoledì 20 Luglio dalle ore 9,00 sarà a Roma - Via XX Settembre 20 presso la sede del Ministero Politiche Agricole.

“Saremo insieme alle altre regioni – afferma Pietro Molinaro presidente di Coldiretti Calabria – per difendere il grano italiano che sta affrontando una crisi senza precedenti con quotazioni più basse di 30 anni fa che rischiano di fare strage di centinaia di aziende agricole impegnate nella coltivazione più estesa sul territorio nazionale".

"In un colpo solo – prosegue Molinaro – si rischia di “mandare in soffitta” circa 25mila ettari oggi in Calabria coltivati a grano duro, che è la base di prodotti principe della dieta mediterranea quali pasta e pane".

Un blitz quello della Coldiretti che è stato annunciato dal presidente Roberto Moncalvo che si svolgerà in concomitanza del tavolo di crisi nazionale con i rappresentanti delle Regioni e della filiera, dai campi all’industria fino alla distribuzione, convocato dal Ministro Maurizio Martina. Con l’avvio della mobilitazione si vuole combattere una situazione insostenibile provocata dall’aumento delle importazioni soprattutto da Paesi extracomunitari mentre i raccolti nazionali vengono lasciati nei magazzini per effetto di manovre speculative che provocano la desertificazione, mettono a rischio il futuro della filiera dei prodotti più rappresentativi del Made in Italy nel mondo come la pasta e il pane.