In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Google rimuove app di Chrome usata da neo-nazisti

Calabria Attualità

Google ha rimosso un'applicazione antisemita di Chrome per browser che serviva ai neo-nazisti per individuare online persone di origine ebraica. Il rilevatore è stato rimosso giovedì da Chrome store, dove un motto criptico evidenzia "rileva totale coincidenze su chi è stato coinvolto in alcuni partiti politici, movimenti e media".

Effettivamente l'applicazione poteva servire ad avvisare gli utenti coloro che appartengono al popolo ebraico e altri ritenuti "anti-bianchi" ma anche istituzioni e enti come l'organizzazione anti-estremismo Southern Poverty Law Center. Secondo chi ha fatto un'indagine sull'app odiosa, cognomi ebrei e i nomi completi di figure ebraiche come Michael Bloomberg sono individuati.

Google ha detto che il rilevatore, prima che fosse cancellato ha avuto più di 2.400 utenti, ed è stato rimosso perché ha violato la politica del sito contro la xenofobia. Per Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è incredibile dove arrivi l'odio e l'uso che si fa delle nuove tecnologie per aumentarlo. È necessario, quindi, che si continui l'opera di monitoraggio da parte dei gestori della rete e delle app affinché si blocchino sul nascere queste assurde manifestazioni d'intolleranza.