In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Forum PA 2016, Governatore: Italia sta uscendo dalla crisi a due volecità

Calabria Attualità

Il Presidente della Regione è intervenuto ieri, lunedì 24 maggio, al "Forum PA 2016" che si svolge a Roma fino a giovedì prossimo presso il Palazzo dei Congressi ed dal tema: "Il Paese che cambia cambia la PA, che cambia il PAese, che cambia la PA…”

"Ancora oggi - ha detto, tra l'altro, Oliverio nel corso del suo intervento - l'Italia sta uscendo dalla crisi a due velocità. Da quando ci siamo insediati stiamo lavorando su obiettivi chiari e misurabili: basta sprechi di risorse. Nella nuova programmazione abbiamo compiuto scelte strategiche, che guardano al futuro, puntando alla valorizzazione dalle potenzialità della nostra regione ancora inespresse. È un lavoro quotidiano, che condurremo in sinergia con il Governo e con l'Europa. Una seria politica di coesione - ha detto, infine, il Presidente della Regione - è lo strumento che ci permetterà di rendere la Calabria il sud che serve all'Italia".

La 27ma edizione di Forum quest’anno più che mai sollecita un confronto sull’innovazione per una Pubblica Amministrazione che si trova al bivio di un cambiamento epocale, generato da una crisi sempre più strutturale e soprattutto da un’accelerazione tecnologica che fa emergere nuovi bisogni e porta nuove soluzioni. Una Pubblica Amministrazione che, alle soglie di un vero e proprio salto di paradigma, è costretta a cambiare radicalmente e ad adeguarsi velocemente alle rivoluzioni che attraversano la società, e che è chiamata nella tre giorni romana a immaginare scenari futuri, disegnare soluzioni di innovazione istituzionale, organizzativa e tecnologica.

Riforma, Sviluppo e Tecnologia sono le tre le grandi macroaree su cui si articoleranno tutti gli interventi: dai “nuovi modelli amministrativi per una società che cambia”, che tocca i temi della riforma dello Stato, dell’open government e della sharing economy, allo “Stato Innovatore” che opera per una nuova politica economica ed industriale puntando su ricerca, innovazione, digital economy e nuovo welfare, fino al tema del “Digital first” e della cittadinanza digitale che investe tutti gli ambiti, dalla scuola alla sanità alla giustizia alla cybersecurity.