In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Commercianti cinesi denunciano estorsione, un arresto a Cosenza

Cosenza Attualità

I Carabinieri della Compagnia di Cosenza e della stazione di Cosenza principale hanno arrestato un giovane di 28 anni, Francesco Attilio Oliveti, gia' noto alle forze dell'ordine, per estorsione. Il giovane, che sarebbe collegato ai clan locali, avrebbe tentato, a partire dai primi giorni del mese di ottobre, di estorcere denaro ad alcuni esercizi commerciali gestiti da commercianti cinesi nella zona di Corso Umberto e Piazza Matteotti. Oliveti si sarebbe presentato in alcuni negozi e avrebbe offerto "protezione" dietro il versamento di duecento euro mensili. Ma i commercianti avrebbero resistito. Alcuni esercizi commerciali il giorno dopo avevano le serrature delle saracinesche imbrattata di colla. In un caso Oliveti e' stato allontanato da un commerciante cinese, che lo ha convinto che il vero proprietario fosse un poliziotto. I cinesi hanno comunque denunciato i fatti ai militari, che hanno eseguito una serie di controlli e sono risaliti all'identita' del giovane, arrestato poi nella serata di ieri. Adesso si tentera' di capire se altri negozi sono stati taglieggiati.