In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Bulgaro ucciso nel cosentino. I nomi dei tre romeni fermati

Cosenza Cronaca

I tre romeni fermati per l'omicidio di Angelov Krasimir sono Costel Habliuc, 28 anni, Cristinel Habliuc, 29, Gheorghita Suvejanu, 37, tutti domiciliati nel villaggio del Cassanese. Secondo la ricostruzione dell'accusa, forse a causa di un apprezzamento nei confronti della ragazza, comunque per futili motivi, ieri sera i tre si sarebbero scagliati contro Krasimir, che stava trascorrendo la serata assieme a loro, colpendolo con calci e pugni sino a provocarne la morte. E' stata denunciata a piede libero per favoreggiamento in omicidio una minorenne romena che viveva con loro. Secondo l'accusa avrebbe aiutato i tre a nascondere le tracce del delitto. Tutti e tre gli arrestati, accusati di concorso in omicidio, sono stati rinchiusi nel carcere di Castrovillari. Nei prossimi giorni sara' eseguita l'autopsia sul cadavere del bulgaro, che era coniugato, per appurare con precisione le cause del decesso.