In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Raggiunto accordo tra l’assessore Barbalace e le rappresentanze dei manutentori

Calabria Attualità

Ha prodotto risultati oltre le aspettative l’incontro tenutosi presso la Cittadella regionale tra l’Assessore allo Sviluppo economico e Promozione delle Attività Produttive Carmen Barbalace, coadiuvata dal personale dirigente del Dipartimento Sviluppo economico, e le principali associazioni di categoria dei manutentori ed installatori di impianti termici operanti sul territorio regionale, rappresentati da CNA, CLAAI, Casartigiani e Confartigianato. L’incontro- è detto in una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta- ha riguardato la recente disciplina regionale per i controlli e le ispezioni degli impianti termici e le proposte da parte delle associazioni di categoria in merito a quanto normato.

Fermo restando le finalità e gli obiettivi della disciplina, che sono quelli di addivenire ad una precisa regolazione ed una corretta manutenzione degli impianti termici, anche al fine di ridurre i consumi, aumentare i livelli di sicurezza ed impattare meno sull’ambiente, si è raggiunto, in via prioritaria, l’accordo di garantire maggiore salvaguardia di spesa ai consumatori-utenti, con l’applicazione di una riduzione degli oneri a loro carico.

L’Assessore Barbalace ha richiamato l’attenzione sull’importanza che rivestirà il redigendo “Elenco regionale degli installatori e manutentori di impianti termici”, informando le parti anche sull’adozione di un software unico per la gestione del Catasto Regionale, da offrire su piattaforma condivisibile con i Comuni interessati. Nel clima della più ampia collaborazione, l’Assessore ha auspicato inoltre, il raggiungimento di un’intesa tra le associazioni di categoria dei manutentori e le associazioni dei consumatori per favorire l’adozione di tariffe omogenee sul territorio regionale per la manutenzione degli impianti termici.