In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Ordine Assistenti Sociali, bene approvazione della legge istitutiva

Calabria Salute

Il Presidente dell'Ordine Professionale degli Assistenti Sociali della Calabria, Amalia Talarico, insieme al Consiglio ed a tutta la comunità professionale prendono atto con soddisfazione dell'approvazione della legge n° 11, del 19 Aprile 2016, che istituisce il “Servizio Sociale Professionale” in tutte le Aziende Sanitarie Provinciali, Ospedaliere, Universitarie e presso il Dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria.

"Si tratta di un provvedimento che va nella direzione di collocare il Servizio Sociale e gli assistenti sociali ai livelli direttivi e dirigenziali riconoscendo uno status conforme alle loro responsabilità professionali", ha detto il Presidente Talarico. "Oggi - ha aggiunto - le scelte di politica sanitaria e sociale convergono sempre di più sulla necessità di una rivalutazione dei servizi territoriali. E in tale contesto l'assistente sociale, per il percorso di studi compiuto, le conoscenze acquisite e le garanzie offerte dall'ordinamento della professione, è legittimato a dare un grande apporto all'organizzazione dei servizi, chiamati a rispondere a bisogni sempre più complessi che richiedono unitarietà di intervento e progettualità condivise tra le professioni sociali e quelle sanitarie".

Ai Consiglieri della Regione Calabria Michelangelo Mirabello e Giuseppe Giudiceandrea, rispettivamente Presidente e Segretario della "Terza Commissione Sanità, Attività Sociali, Culturali e Formative", va pertanto il sentito ringraziamento dell'Ordine per la sensibilità e l'attenzione dimostrati nei riguardi della professione nell'iter legislativo del provvedimento.

Così come è doveroso ricordare l’impegno profuso per il raggiungimento di tale risultato dall’ex Presidente Vincenzo Bonomo e dall’attuale consigliere dell’Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali, Angela Malvaso, che su mandato dello stesso Ordine sosterrà e rafforzerà l’impegno dei colleghi calabresi per la positiva conclusione delle disposizioni legislative.

Adesso, infatti, affinché la normativa trovi completa attuazione, il Governo Regionale dovrà emanare entro 30 giorni dall’entrata in vigore della legge, apposito regolamento che promuova e valorizzi le funzioni e il ruolo degli Assistenti Sociali negli enti interessati, definendone aspetti organizzativi, gestionali e dirigenziali.

Su tale, pieno e tempestivo recepimento del disposto legislativo da parte della Giunta Regionale, il Consiglio dell'Ordine porrà la massima attenzione. Così come, nelle more di tale provvedimento, vigilerà affinché i vertici delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere diano esecuzione alla norma transitoria di cui all'Articolo 2 della stessa legge, laddove è previsto che esse istituiscano il Servizio Sociale Professionale (SSP) modificando o integrando il proprio Atto Aziendale e provvedendo all’attuazione dello stesso.