In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Regione. I lavori della Giunta

Calabria Attualità

La Giunta regionale si è riunita oggi sotto la presidenza di Mario Oliverio, con l’assistenza del Segretario generale Ennio Apicella. Su proposta del governatore e dell’Assessore all’Ambiente Antonella Rizzo sono stati approvati gli indirizzi per garantire il servizio di trattamento e di smaltimento dei rifiuti e la disciplina delle modalità di riscossione dei crediti.

Sempre su proposta del Presidente è stata deliberata la costituzione in giudizio in alcuni processi penali a carico di soggetti accusati di reati collegati all'indebita percezione di finanziamenti regionali o comunitari e le modifiche al regolamento per l’utilizzazione e la distribuzione dell’acqua degli impianti irrigui consortili (consorzio di bonifica integrale dei bacini settentrionali del cosentino).

Durante i lavori deliberata inoltre la richiesta al Ministero delle “politiche agricole” della dichiarazione di carattere eccezionale delle alte temperature dall’1 dicembre 2015 al 21 febbraio di quest’anno, nella provincia di Crotone. Approvati poi il regolamento irriguo consortile del consorzio di bonifica alto jonio reggino e le modifiche allo statuto della "Fondazione Calabria film commission". Deliberata infine la prosecuzione della gestione commissariale dell'Azienda ospedaliera "Mater Domini" e dell’azienda sanitaria provinciale di Crotone.

Su proposta del Vicepresidente ed Assessore al Bilancio Antonio Viscomi, inoltre, è stato approvato il rendiconto di gestione dell’Aterp della provincia di Cosenza dal 2010 al 2013 che passa ora all’approvazione del Consiglio regionale.

Su proposta dell'Assessore al Lavoro Federica Roccisano approvato lo schema del protocollo d’intesa tra le Regioni Calabria, Campania, Puglia, e Sicilia in materia di inclusione sociale e lavorativa della popolazione straniera.

Su proposta dell'Assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno approvata la rimodulazione del programma di interventi, come previsto dalla legge, per la riqualificazione di infrastrutture affidate a Ferrovie della Calabria; in sostanza si è dato indirizzo a Fds per avviare un progetto di “scorporazione del ramo di azienda relativo alle attività di gestione e manutenzione delle infrastrutture della rete ferroviaria regionale non interconnessa”. Il ramo d’azienda confluirà nell’Agenzia reti e mobilità a cui la legge (la nr. 35/20159 attribuisce la responsabilità di affidare i servizi di trasporto pubblico locale e di gestire le relative infrastrutture.

Approvate, infine, le modalità ed i termini per la costituzione dell'Agenzia regionale delle reti e mobilità, secondo quanto stabilito dalla legge regionale del riordino del trasporto pubblico locale.

Su proposta dell'Assessore al sistema della Logistica Francesco Russo, infine, è stato autorizzato l’espletamento delle procedure di valutazione ambientale strategica per l’approvazione del Piano regionale dei Trasporti ed è stata deliberata l'adozione della proposta preliminare del Piano e del rapporto ambientale preliminare.