In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Lavoro: Roccisano sul programma “stages”

Calabria Attualità

L’assessore regionale al Lavoro Federica Roccisano, con riferimento alla notizia apparsa su alcuni organi di stampa ed alle interrogazioni provenienti da qualche consigliere regionale e qualche parlamentare, relative al programma “stages”, precisa – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta - quanto segue: “Con decreto del Dirigente generale del Dipartimento “Lavoro” n. 10304 del trenta settembre scorso, sono state assegnate le attività di cui alla Misura “7.1” ad “Azienda Calabria Lavoro”; con successivo decreto n. 70 del quattordici gennaio di quest’anno, è stata approvata l’utilizzazione dei giovani di cui al programma “stages” da parte di “Azienda Calabria Lavoro” e la relativa manifestazione d’interesse per la selezione dei professionisti; in data ventinove febbraio, il commissario straordinario di “Azienda Calabria Lavoro” ha proceduto alla pubblicazione del bando che prevedeva, fra l’altro, la possibilità di inoltrare domanda entro il ventidue marzo scorso. Contestualmente è stata inoltrata formale comunicazione al Ministero del Lavoro “autorità di gestione pon yog” per la verifica delle procedure. Lo stesso Ministero ha riscontrato positivamente la nota, ritenendo l’avviso pubblico coerente al programma “Garanzia Giovani”. Pertanto, alla luce di tale esito, altro che lavoro negativo o tacciabile di approssimazione, stiamo procedendo speditamente alla nomina della commissione che completerà l’istruttoria ed la definizione della procedure.

Per quanto detto,appare evidente come non manca alcuna documentazione, non vi sia nulla di “grottesco” o peggio di “indegno” , ma soltanto la volontà di definire quanto deciso in sede politica, e d’accordo con la linea indicata dal Presidente della Giunta Regionale Mario Oliverio, secondo la normativa vigente ed in ottemperanza alle direttive comunitarie. Infine, pur apprezzando l’interessamento delle diverse forze politiche, è opportuno sottolineare che i beneficiari del programma Stage 2008 solo lo scorso febbraio hanno avuto la risposta che attendevano da anni rispetto alla loro situazione, e che questo si è realizzato grazie all’impegno di questa Giunta regionale guidata dal Presidente Oliverio”.