In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Riunione scientifica annuale dell’Associazione Italiana Registri Tumori

Calabria Attualità

Si è svolta a Reggio Emilia dal 13 al 15 Aprile la XX Riunione Scientifica Annuale dell’Associazione Italiana Registri Tumori. Nell’occasione il Centro di Coordinamento del Registro Tumori Calabrese ha presentato un poster che illustra criticità e soluzioni per attivare e/o accreditare, nel minor tempo possibile, il Registro Tumori della Regione Calabria istituito con la L.R. n. 2/16 che coprirà tutta la popolazione regionale attraverso le articolazioni provinciali che saranno distribuite come segue: registro di Catanzaro (accreditato in campo nazionale dal 2010 ed internazionale dal 2013) con la subarticolazione di Vibo Valentia (in fase di avvio), Registro di Cosenza con la subarticolazione di Crotone (sta per chiedere l’accreditamento nazionale), Registro di Reggio Calabria (avviato alla fine del 2014).

Fanno parte del Centro di Coordinamento del Registro Tumori Calabrese, oltre ai direttori dei 5 registri, il Dirigente Generale del Dipartimento tutela della salute e politiche sanitarie o un suo delegato, il Direttore Generale dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria (Arpacal), l’Assessore Regionale alla tutela dell’ambiente o un suo delegato ed il Presidente dell’Associazione Italiana Registri Tumori (Airtum, unico organismo deputato all’accreditamento dei registri tumori italiani) o un suo delegato.

La composizione particolare del Centro di Coordinamento del Registro Tumori Calabrese consentirà di effettuare il monitoraggio dell’andamento delle patologie oncologiche regionali correlandolo inoltre alle problematiche territoriali dell’ambiente.

L’illustrazione delle metodologie adottate per raggiungere l’obiettivo principale della legge regionale n. 2/16 (Art. n.1) e contenute nelle Linee Guida prodotte dal gruppo di lavoro costituito dai responsabili dei tre registri di Catanzaro, Cosenza e Reggio Calabria (Art. n.3 comma 2) è stata condotta, nell’ambito del convegno in oggetto, dalla Responsabile del Registro Tumori di Reggio Calabria (Dott.ssa Filomena Zappia) che contestualmente è stata incaricata di premiare il Poster più significativo nell’ambito di quelli presentati nell’occasione.

Nel corso dei lavori è stato eletto il nuovo Presidente AIRTUM, la Dott.ssa Lucia Mangone, che già fa parte del Centro di Coordinamento calabrese in qualità di delegato del presidente uscente ed alla quale auguriamo un sincero buon lavoro.