In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

L’assessore Rossi illustrerà a Palizzi il progetto “Life caretta” Calabria

Calabria Attualità
La caretta caretta di Cariati

L’assessore regionale alla Pianificazione del Territorio Franco Rossi, presenterà, nel corso di una tavola rotonda, martedì prossimo 19 aprile, alle 10, al Comune di Palizzi il progetto “Life caretta Calabria”, di cui la Regione è partner. Si tratta di un progetto che mira alla tutela della specie di tartaruga “caretta caretta” nelle zone di nidificazione, la costa ionica calabrese.

Finanziato con fondi “Programma Life+ Nature”, il progetto si propone di attuare azioni multiple ed integrate per la conservazione della più importante popolazione di tartaruga marina “caretta caretta”, nidificante in Italia lungo la costa ionica calabrese, affrontando organicamente i principali fattori di minaccia a livello terrestre e marino e proponendo, altresì, un approccio istituzionale ed operativo congiunto con diversi attori che interagiscono in una o più fasi del ciclo vitale di questa specie.

Il Protocollo sarà presentato ai Comuni dell’area interessata dal Progetto, da Melito di Porto Salvo a Bianco ed è il risultato delle attività svolte nell’ambito dell’Azione C7, in sinergia con i partner scientifici del progetto.

“Il documento programmatico del progetto – ha detto l’Assessore Rossi - è il primo caso di sperimentazione di politiche di pianificazione basato su obiettivi di sostenibilità ecologica e ambientale ed intende fornire indicazioni utili per l’elaborazione o l’adeguamento dei Piani Spiaggia Comunali, al fine della conservazione di “caretta caretta” e della tutela del suo habitat”.

Gli obiettivi del progetto sono perseguiti attraverso azioni preparatorie e/o di pianificazione dirette al coordinamento dei vari partner e alla progettazione degli interventi di conservazione. In tale contesto è prevista la predisposizione di piani di informazione appropriati indirizzati ai cittadini e agli amministratori locali coinvolti anche nella progettazione di una più corretta gestione degli arenili nel pieno rispetto della Tartaruga marina e degli habitat marino-costieri a cui essa è legata. Il partenariato, guidato dal Comune di Palizzi, vede oltre la Regione, la partecipazione di Enti territoriali (Brancaleone), scientifici (Università della Calabria – Dipartimento di Ecologia) ed esponenti del mondo associazionistico (Legambiente Onlus) e privato (CHLORA sas , Euro Works Consulting S.p.r.l).

La Regione è responsabile, attraverso il Dipartimento “Presidenza”, tra l’altro, della redazione di un Protocollo operativo piani spiaggia, che intende essere strumento utile per guidare i Comuni nella fase di pianificazione e gestione della costa in presenza di nidificazione di “caretta caretta”. Attraverso l’assessorato alla Pianificazione del Territorio, la Regione promuove la formazione dei Contratti di Costa e partecipa la progetto “Caretta Calabria”, nell’ambito delle azioni volte a limitare e mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici in atto, essendo la tartaruga un indicatore di qualità ambientale delle nostre acque e il progetto è un esempio di come si possa valorizzare in maniera integrata l’ambiente marino costiero calabrese.