In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Clacio: Cosenza dice no al bullismo

Cosenza Sport

“Cosenza dice no al bullismo”. E’ lo slogan che campeggerà su un lungo striscione che sarà portato in campo domenica prossima 24 ottobre da 25 bambini del settore giovanile del Cosenza calcio e dalla terna arbitrale, prima del fischio di inizio, allo Stadio San Vito, della partita di campionato tra il Cosenza ed il Foligno. L’iniziativa, proposta dal gruppo dei “Four boys”, giovanissimi studenti cosentini che hanno incontrato nei giorni scorsi il primo cittadino e che stanno portando avanti da quattro mesi una vera e propria campagna di sensibilizzazione contro il bullismo, è stata ampiamente condivisa dal Sindaco di Cosenza Salvatore Perugini e dal Cosenza calcio e sarà presentata ufficialmente domani, giovedì 21 ottobre, nel corso di una conferenza stampa in programma nel salone di rappresentanza di Palazzo dei Bruzi alle ore 15,30. All’incontro con i giornalisti parteciperanno il Sindaco Salvatore Perugini, il Presidente del Cosenza Calcio Pino Citrigno, il capitano della squadra rossoblù Stefano Fiore e i due fondatori ed ispiratori del gruppo “Four boys” Vincenzo Pio Campanella e Kevin Ruello.