In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Candido (Radicali): “Dopo aver salutato Pannella passeremo la Pasqua in carcere”

Calabria Politica

“Dopo che, con i compagni Rocco Ruffa ed Ernesto Biondi, domenica 14 marzo siamo stati a casa di Marco Pannella per salutarlo, come ci ha insegnato il leader radicale e come Rita Bernardini farà in Abruzzo, anche noi in Calabria non molliamo la lotta per lo Stato di Diritto e passeremo la Pasqua - come fatto a Natale - coi detenuti nelle carceri calabresi”.

A comunicarlo è l'esponente del Partito Radicale Giuseppe Candido, già candidato alla Camera dei Deputati per la lista Amnistia Giustizia Libertà in Calabria. “Anche in questo caso – spiega ancora Candido - si tratta di visite ispettive autorizzate dal DAP grazie all'interessamento diretto dell'ex Onorevole Rita Bernardini e finalizzate a verificare le reali condizioni di detenzione e sottolineare l'urgenza di istituire, anche in Calabria, il garante dei diritti dei detenuti”.

Il Venerdì Santo Gianpaolo Catanzariti inizierà le visite guidando, per il Partito Radicale, una delegazione nel carcere di Palmi. Sabato 26, mentre Catanzariti entrerà nel carcere G. Panzera di Reggio Calabria, una seconda delegazione del Partito guidata da Giuseppe Candido e composta da Claudio Scaldaferri, Rocco Ruffa, Ernesto Biondi, Luca La Gamba e Nadia De Bortoli sarà invece nella Casa di Reclusione di Rossano Calabro. La domenica di Pasqua la delegazione radicale visiterà il carcere di Vibo Valentia la mattina e, il pomeriggio, la casa circondariale Ugo Caridi di Catanzaro.