In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

L’ex parlamentare di M5S Barbanti aderisce al Pd

Calabria Politica
Sebastiano Barbanti

Prima dell’insediamento della consulta dei sindaci, il sottosegretario Luca Lotti ha incontrato una delegazione dei Sindacati autonomi di polizia (Coisp, Consap e Sap), le cui segreterie provinciali hanno organizzato un presidio davanti al palazzo della Provincia.

I sindacati hanno consegnato al sottosegretario una nota che evidenzia le condizioni di estremo disagio in cui si trovano ad operare le forze dell'ordine in Calabria, con "una carenza evidente di uomini e mezzi", ha spiegato Giuseppe Brugnano, segretario regionale del Coisp.

Al termine della riunione della Consulta, invece, Lotti ha incontrato i precari della Giustizia, dopo aver tenuto una conferenza stampa di carattere prettamente politico: presentata ufficialmente l’adesione dell'ex deputato del Movimento cinque stelle Sebastiano Barbanti al Partito democratico. “Con Sebastiano Barbanti - ha detto Lotti - l'amicizia non nasce cinque mesi fa. Ci siamo conosciuti e confrontati dal primo giorno di ingresso in Parlamento. Abbiamo anche discusso perché avevamo e abbiamo tante posizioni contrastanti. Però ho apprezzato la sincerità e l'impegno di Sebastiano. Quando dopo vari mesi mi ha comunicato la propria decisione di fare parte del nostro gruppo sono rimasto contento perché so che il Pd oggi non solo ha un deputato in più ma perché so che ha una risorsa in più. Una persona che ha manifestato sempre capacità, intelligenza e spirito critico. Pur da un altro ruolo, mi ha sempre sollecitato con uno spirito positivo”.

Barbanti ha parlato delle motivazioni della sua scelta, dopo un interlocuzione di diversi mesi e ribadendo l'impegno a svolgere il proprio ruolo “da cittadino che intende dare voce ai cittadini e non più come cavaliere solitario. Il Pd - ha sostenuto ancora Barbanti - è l'unico interlocutore in grado di incidere sulla vita delle persone attraverso il fare e non solo il dire. L'adesione al Pd mi consentirà di proseguire l'attività di deputato con gli strumenti giusti. Certo dipenderà da me fare la differenza". Il segretario provinciale del Pd, Enzo Bruno, che è anche segretario provinciale del Pd di Catanzaro ha voluto, infine, dare il benvenuto a Barbanti che “è di fatto un deputato della nostra Federazione”.