In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Infrastrutture: Oliverio, governo attento a problematiche Sud

Calabria Attualità

Il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, a margine della cerimonia per l'abbattimento dell'ultimo diaframma della galleria di Mormanno, alla quale è intervenuto il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi, ha dichiarato che "si tratta di uno dei tratti autostradali più difficili. Noi siamo sul Pollino, con una situazione orografica abbastanza complicata, una giornata importante, quindi, perchè questo consentirà di aprire al traffico, entro fine anno, un tratto abbastanza rilevante.

La presenza del Presidente del Consiglio è significativa dell'attenzione che il Governo rispetto al problema delle infrastrutture, alla necessità dell'ammodernamento infrastrutturale ed al superamento del gap che registra la Calabria ed il Mezzogiorno rispetto al resto del Paese. Credo che la giornata di oggi riaccende un'attenzione particolare del Governo e ci consente di definire un cronoprogramma anche per quanto riguarda altri vettori di mobilità che occorre realizzare. Mi riferisco, per esempio, alla necessità di definire uno studio di fattibilità per l'alta velocità, per quanto riguarda la linea ferroviaria da Salerno a Reggio Calabria. Uno strumento che ci consentirà di valutare il rapporto costo-.benefici e di valutare anche nei programmi d'investire in questa direzione. Poi l'attenzione è rivolta al consolidamento del sistema aeroportuale calabrese - aggiunge ancora Oliverio - perchè senza moderne infrastrutture di collegamento e di mobilità non si può pensare allo sviluppo ed al recupero dei ritardi che registra la nostra regione.

Intanto, oggi, registriamo un fatto concreto. Un passaggio importante nella realizzazione di un'opera in un tratto significativo. Ritengo,poi, che entro l'anno si completeranno tutti i cantieri che sono aperti, come hanno già detto il Presidente Renzi ed il presidente dell'Anas. Rimangono alcuni tratti, in particolare quello tra Cosenza ed Altilia, che meritano un intervento immediato di messa in sicurezza e di adeguamento ma, sicuramente, in prospettiva, meritano un ammodernamento radicale su una nuova sede. Non si può dimenticare, infatti - conclude Oliverio - che in quel tratto c'è una fragilità del terreno che non a caso, tre anni fa, ha comportato un'interruzione della mobilità nord-sud per oltre tre mesi, con gravi disagi ed implicazioni, non solo per la Calabria ma per l'intero Paese".

stata una bella giornata oggi per la Calabria. La presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi per l'abbattimento del diaframma della galleria di Mormanno sull'A3 e, successivamente, a Cosenza, per un'importante progetto innovativo, qual'è la cyber security, realizzato da Poste italiane con la collaborazione dell'Unical e di qualificate imprese impegnate nella frontiera dell'innovazione e della rete, è la concreta manifestazione dell'attenzione del Presidente Renzi e del Governo verso la nostra regione e verso il Mezzogiorno. Non impegni generici ed "aria fritta" ma fatti concreti in direzione dell'ammodernamento infrastrutturale e dell'impegno e sostegno alla nostra regione nella sfida dell'innovazione e della conoscenza. L'ammodernamento della Salerno-Reggio Calabria, realizzata negli anni '60, per volontà di un uomo di governo calabrese, Ministro dei Lavori Pubblici, come Giacomo Mancini, di cui proprio quest'anno ricorre il centenario della nascita, finalmente diventa realtà in uno dei tratti più difficili, qual'è quello del Pollino. Renzi si è impegnato a tornare in Calabria nel mese di luglio per inaugurare l'apertura al traffico dei primi quindici chilometri ed a dicembre per l'apertura dell'intero tratto. Ha, poi, espresso parole chiare per la "106"ionica ed in particolare per la realizzazione del megalotto tra Roseto-Sibari, con l'impegno che sarà sbloccato, definitivamente, entro l'estate, ovvero il tempo necessario per l'espletamento degli adempimenti tecnici e procedurali relativi al progetto. Ha confermato, anche in questa occasione, l'impegno del governo sull'alta velocità nel tratto ferroviario tra Salerno e Reggio e la condivisione di procedere subito allo studio di fattibilità da noi proposto. Ringrazio il Presidente Renzi per il sostegno espresso, con fatti concreti, nei confronti della nostra regione e dell'impegnativa opera di governo della Calabria che ci vede protagonisti, da poco più di un anno, con impegno straordinario per determinare il necessario contributo, per consentire di recuperare ritardi accumulati nel corso di un lungo periodo e per affermare la necessaria ripresa economica e sociale della nostra terra".