In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Il Presidente Oliverio ha incontrato i vertici del FAI

Calabria Attualità

Il Presidente della Regione Mario Oliverio- informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta- ha ricevuto negli scorsi giorni, presso la Cittadella di Catanzaro, Marco Magnifico, Vicepresidente esecutivo nazionale del FAI, Fondo Ambiente Italiano.

Accompagnato dalla Presidente FAI Calabria Annalia Paravati e da Laura Carratelli della Delegazione FAI Cosenza, Marco Magnifico ha illustrato al Presidente Oliverio alcuni progetti che il Fondo sta intraprendendo in Calabria e che avranno rilevanza nazionale, come la valorizzazione del bosco di Fallistro, nel Parco nazionale della Sila, ed ancora del patrimonio immateriale della nostra regione, tra cui le feste religiose tradizionali. Il Vicepresidente del FAI ha sottolineato al Presidente Oliverio come il Fondo Ambiente Italiano guardi con grande interesse alle possibilità di promozione del patrimonio artistico-culturale e naturalistico della Calabria che non è stata deturpata dall’industrializzazione, quanto altre aree d’Italia. Entrambi hanno convenuto sulla necessità di investire in termini progettuali sulla scoperta delle aree interne e dei loro tesori, affianco alla riqualificazione delle aree costiere più oltraggiate e sul significativo giacimento di beni archeologici, tra parchi e musei di cui la regione è ricca. Per questo FAI e Regione Calabria si impegnano a studiare iniziative congiunte di promozione, che aiutino ad accrescere la mobilitazione dei cittadini nel preservare le ricchezze del paesaggio e dei beni culturali materiali e immateriali. Il Presidente Oliverio, che ha messo in evidenza le disponibilità offerte dalla nuova programmazione comunitaria per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale e naturalistico, ha espresso apprezzamento per la volontà del FAI di sostenere la Regione nel veicolare le immagini positive che il paesaggio, la storia e l’arte della Calabria possono offrire al Paese e al turismo internazionale. Salutata con entusiasmo dal Presidente Oliverio anche la notizia dell’attivazione di una campagna di sensibilizzazione di livello nazionale che il FAI ha in cantiere per preservare alcuni beni storici e ambientali calabresi, con il coinvolgimento in prima persona del Presidente Nazionale FAI Andrea Carandini, decano degli archeologi italiani, già presidente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali del Ministero.