In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Morrone (Fronte nazionale): disagi neve, Oliverio scarica le responsabilità

Calabria Politica

"Diciannove gennaio 2016… le previsioni meteo erano state chiare:arriva il freddo, arriva la neve. E puntuali freddo e neve non si sono fatte attendere ma nonostante le previsioni, la Calabria si è fatta trovare impreparata. Quella di ieri è stata una giornata tragica per migliaia di automobilisti cosentini che sono rimasti bloccati per molte ore nel tratto di autostrada tra Cosenza e Rogliano e Altilia- Grimaldi. L’Anas, la Protezione Civile e la Regione, che avrebbero dovuto garantire la viabilità e la sicurezza dei viaggiatori hanno toppato in un modo incredibile. Completa incapacità a gestire una situazione abbastanza largamente anticipata dagli istituti meteo”.

È quanto scrive Marcello Morrone, del Fronte nazionale, in una nota in cui aggiunge che “Sarebbe bastato attivare un piano di emergenza, che dovrebbe essere già stabilito per questi casi, per evitare lo schifo che si è verificato. La vergogna Calabria si abbatte come una pesante mannaia su tutti coloro che si dichiarano orgogliosi della loro origine e della loro calabresità. E come al solito, per come ci hanno da sempre abituati,adesso saremo anche costretti ad assistere allo scaricabarile delle responsabilità”.

“Il governatore Oliverio, con la oramai nota faccia tosta che contraddistingue tanti politici nostrani – conclude Morrone - si scrolla di dosso le responsabilità come se fossero granellini di neve e le addossa tutte all’Anas. Noi sappiamo però, e lo devono sapere i calabresi tutti che la colpa va divisa in parti uguali fra Protezione Civile, Anas e Regione”.