In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Giustizia: condannata per corruzione dirigente Regione Alessandra Sarlo

Calabria Cronaca
26 notizie correlate

È stata condannata a due anni reclusione per il reato di corruzione la dirigente del dipartimento Controlli della Regione Calabria, Alessandra Sarlo. La sentenza è stata emessa dal Palazzo di Giustizia di Catanzaro. La Sarlo è la moglie di Vincenzo Giglio, il magistrato finito sotto processo a Milano per aver rivelato notizie coperte da segreto istruttorio.

La supposizione dell'accusa è che il marito della donna, attraverso i rapporti con l'ex consigliere regionale Franco Morelli, abbia ottenuto per la moglie, dalla Giunta regionale dell'epoca, la nomina a commissario dell'Asp di Vibo Valentia . Due3 anni e tre mesi di carcere erano già stati chiesti dal pm Graziella Viscomi.