In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Caldo record e niente neve, non sarà un “bianco Natale”

Calabria Cronaca

Chi aspettava la neve, per festeggiare un bianco Natale nel segno della tradizione, resterà deluso. La scia di questo dicembre, anomalo quanto al clima sia in Italia che nel resto d’Europa, proseguirà con le colonnine di mercurio sopra la media stagionale preoccupando gli esperti metereologi per l’assenza, soprattutto, della pioggia. In questo mese, che si avvia quasi alla conclusione, è caduto il 91% di acqua in meno rispetto alla media del periodo. E nel mese precedente, a novembre, non è andata meglio: la pioggia si è, in pratica, dimezzata (-49% rispetto alle attese).

Proprio la mancanza di precipitazioni fa aumentare lo smog portandolo sopra i livelli di guardia. "Siamo davanti a una situazione anomala di alta pressione arrivata dal Nord Africa – spiega Antonio Sanò, direttore del sito ilMeteo.it - che ha investito tutta l'Europa provocando un clima caldo dall'Italia alla Germania".

Basti pensare che nella freddissima Russia, in particolare a Mosca, il primo giorno di inverno è iniziato con la temperatura di 8,7 gradi quando di norma s’attesta -7. Nella nostra nazione, invece, il Po mantiene lo stesso livello idrometrico dell’estate, inferiore cioè di oltre 3 metri rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La neve non è arrivata nemmeno nel paese di Babbo Natale, la gelida Rovaniemi e la situazione, nel complesso, non cambia per questo Natale, poiché le previsioni a lungo termine, spiegano sempre da IlMeteo.it “indicano che, a parte episodi sporadici di qualche perturbazione, per tutto il mese di gennaio la situazione … non cambierà. Continuerà a esserci alta pressione che manterrà le temperature al di sopra della media stagionale, e a Sud Italia raggiungeremo temperature primaverili".