In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Magorno (Pd): “Provincia di Crotone al centro della nostra attenzione”

Calabria Politica

"La situazione della Provincia di Crotone è oggetto di costante attenzione da parte del governo regionale e locale, così come vengono tenute nella dovuta considerazione anche tutte le altre questioni che la provincia, intesa come territorio sta vivendo, a partire dal salvataggio dell’aeroporto a finire alla delicata questione del rapporto con Eni-Jonica gas.

Speculare sulla difficile situazione che sta vivendo l’Ente intermedio con giudizi estemporanei, come sta facendo l'On. Jole Santelli coordinatrice regionale di Forza Italia, è fuori luogo soprattutto alla luce della completa assenza della rappresentanza istituzionale che fa capo al suo partito”.

E’ quanto afferma il segretario regionale del Partito democratico, Ernesto Magorno.

“E’ in atto un forte raccordo istituzionale teso alla ricerca di soluzioni condivise e definitive, un lavoro delicato che gli interventi fuori luogo dell’on. Santelli certo non aiutano – dice ancora il segretario regionale del Pd –. E nel ripristinare la verità dei fatti, ci tocca anche evidenziare che della presenza dell’Onorevole nelle sedi di via Mario Nicoletta, non c’è traccia, né negli ultimi tempi, né in tempi passati, quando a governare l’ente c’era la coalizione di centro destra.

Ma l’on. Santelli dimostra, comunque, una conoscenza puntuale dei fatti e non perde l’occasione di bacchettare il Partito Democratico, il governo regionale e locale, accusando l’assenza al suddetto tavolo istituzionale, ascrivibile agli esponenti del suo partito, e non al Presidente Oliverio che invece ha fatto e sta facendo tutto per contribuire alla soluzione del problema.

Si alimenta, quindi, una polemica politica inutile, soprattutto in questo momento, che omette di considerare l’impegno quotidiano e lo sforzo teso a risolvere questa vicenda profuso dal presidente stesso dell’ente, Peppino Vallone, e il costante raccordo politico ed istituzionale che ha avviato sia con i vertici del PD calabrese che con il presidente della giunta regionale. La gravità del momento e la serietà delle questioni da affrontare – conclude Magorno – dovrebbero indurre ognuno di noi ad un profilo più basso e a dichiarazioni meno estemporanee, nell’interesse non tanto dei colori politici che rappresentiamo, ma di tutto il territorio crotonese”.