In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Denise Sapia nel cast del film Lea su Rai 1

Calabria Spettacolo

La piccola Denise Sapia veste i panni di Denise Cosco nel film di Marco Tullio Giordana, che andrà in onda su Rai 1 il prossimo Mercoledì, 18 Novembre in prima serata (ore 21). Denise è la figlia della calabrese Lea Garofalo, donna coraggio che ebbe la forza di dire no e sfidare la ‘ndrangheta. Uccisa barbaramente e bruciata, poi, proprio dalla mafia, per aver rivelato le faide interne tra la sua famiglia e quella del suo ex compagno Carlo Cosco, il cui arresto, al termine del processo, avvenne anche grazie alla testimonianza della figlia Denise, che oggi vive nel programma di protezione dei testimoni e collaboratori di giustizia per aver scelto, anche lei come sua madre, la via del coraggio e della verità.

Un grande traguardo quello della giovanissima attrice rossanese, selezionata prima dal casting director del film e, successivamente, scrutinata e ingaggiata dallo stesso Giordana, regista, tra l’altro, dei “Cento Passi”, affascinato dalla presenza scenica e dall’intensità di Denise Sapia.

Dopo il successo in tutte le sale cinematografiche italiane delle pellicole “Nomi e Cognomi”, regia di Sebastiano Rizzo (in cui l’attrice interpreta la figlia dei protagonisti Maria Grazia Cucinotta ed Enrico Lo Verso) e “Tienimi stretto”, in onda anche su Sky, e le proiezioni del cortometraggio “Silent night” al Festival di Cannes, lavori, questi ultimi, diretti entrambi dal regista Luca Fortino, ora Denise debutta in prima serata sulla Televisione nazionale, Rai 1, in una delle TV Movie più attese della stagione. Il film “Lea”, infatti, ha aperto il Roma Fiction Fest 2015 tenutosi lo scorso Mercoledì 11 novembre, nel corso del quale è stato trasmesso in anteprima assoluta. Mentre andrà in onda per il grande pubblico il prossimo Mercoledì 18 Novembre.

Il film, girato tra Bari, Gravina e Milano, racconta la storia toccante e struggente di una donna che ha perso la vita perché ha avuto la forza di ribellarsi alla più pericolosa delle mafie, la ‘ndrangheta. E lo ha fatto con la consapevolezza e la motivazione di voler dare l’esempio a sua figlia, non volendo per la ragazza ciò che lei stessa ha dovuto subire. Lo stesso esempio che Denise ha saputo e continua a dare a tante donne che vivono la loro situazione e che decidono di non essere più custodi di quella filosofia mafiosa, sgretolando dall’interno la forza di una, purtroppo, solida struttura familistica. In questo racconto, Denise Cosco appare in diverse fasi della sua vita e viene interpretata da più attrici. Tra queste, Denise Sapia, che veste magistralmente i panni della Cosco all’eta di 10 anni. Un grande traguardo per la giovane rossanese scritturata grazie al suo talento e alla sua grande capacità di interpretare e trasmettere sentimenti ed emozioni. Capacità che le hanno consentito di conquistare il pluripremiato regista che ha assegnato a Denise uno dei ruoli del copione, inserendola nel cast di questo importantissimo progetto.

Marco Tullio Giordana, ha vinto 5 David di Donatello tra cui due per la migliore sceneggiatura, uno per la miglior regia, uno per il miglior film e un David Scuola. Tra i suoi film più importanti: “I Cento Passi”, “Romanzo di una Strage”, “Sanguepazzo”, “La meglio gioventù”, “Pasolini un delitto italiano”