In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Online il sito portaleimpianti di Confartigianato

Calabria Attualità

È online il portale della Federazione Impianti consultabile al sito www.portaleimpianti.it, accessibile anche attraverso l’homepage del sito di Confartigianato Imprese Calabria all’indirizzo www.confartigianatocalabria.it.

Il portale, nato su impulso della dirigenza artigiana di categoria, è uno strumento gratuito accessibile a tutte le imprese associate del settore edile impiantistico, che mira a diventare luogo di scambio di informazioni e notizie, oltre che strumento di lavoro utile agli artigiani associati.

Il portale, strutturato su diversi livelli di consultazione e di intervento, prevede una sezione pubblica, accessibile liberamente da tutti gli utenti, e un’Area Riservata alla consultazione degli impiantisti che abbiano effettuato le apposite procedure di registrazione.

L’iscrizione all’Area Riservata offre la possibilità di attingere gratuitamente a informazioni di particolare rilevanza per la categoria, come ad esempio i bandi e le gare di appalto – servizio gestito da società private, di consueto a pagamento – le normative vigenti e gli approfondimenti su notizie di carattere nazionale.

Il portale prevede, inoltre, una sezione interamente dedicata alla Calabria, in cui gli utenti troveranno notizie ed eventi di carattere regionale o provinciale di interesse per gli associati.

Il Presidente regionale, Francescantonio Liberto, ha dichiarato: “la creazione del portale rientra tra gli strumenti gratuiti che Confartigianato mette a disposizione dei propri associati per supportarne le attività e rendere fruibile all’intera categoria il maggior numero di informazioni. Il nostro obiettivo è quello di sostenere la crescita delle imprese e di supportarne lo sviluppo creando le condizioni perché ciò si verifichi al meglio”.