In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Vacanze all’estero: in Francia conviene prendere l’autobus

Calabria Infrastrutture

Nell'agosto scorso è stata approvata in Francia la Legge Macron, un provvedimento legislativo che intende modernizzare l'economia francese, in particolare favorendo la crescita e la deregolamentazione di alcune compagnie di trasporti. In sostanza si tratta di un processo di liberalizzazione che consentirà a nuove compagnie di autobus private di entrare nel mercato, aumentando l'offerta e ampliando la rete di collegamenti sul territorio francese. La maggiore competitività potrebbe infatti favorire l'abbassamento dei prezzi sia per le tratte nazionali che per quelle internazionali ed avere effetti positivi anche sugli altri paesi europei, Italia compresa, con un aumento e una maggiore flessibilità dei collegamenti in Europa. L’obiettivo della deregolarizzazione del mercato dei trasporti è quello di diversificare l’offerta e creare nuovi collegamenti, che dovrebbero a loro volta determinare un incremento dei passeggeri. D'altra parte questo è ciò che è accaduto in Germania nel 2013, quando una legge simile è stata approvata e ha aperto il mercato tedesco degli autobus a nuove compagnie estere.

Per tutti coloro che hanno sempre desiderato scoprire i paesaggi e i siti storici della Provenza, la Valle della Loira coi suoi celebri castelli oppure piccoli capolavori medievali come la cittadella fortificata di Carcassonne questa novità sarà di sicuro un incentivo in più a viaggiare. La rete di autobus francese è infatti costituita da 200 collegamenti che mettono in comunicazione 61 luoghi in tutto il paese. Grazie al processo di liberalizzazione da oggi sarà molto più pratico raggiungere Parigi dalle grandi città francesi (Lione, Marsiglia) e da alcune delle maggiori città europee (Londra, Amsterdam, Bruxelles, Barcellona).

A tal proposito il portale di viaggi GoEuro ha realizzato un'utile pagina informativa con una mappa dei principali itinerari nazionali e internazionali. Nella pagina si possono inoltre trovare alcune informazioni sulle principali autolinee e sui servizi a bordo offerti dalle compagnie attualmente operanti sul territorio francese.