In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Azzurra libertà: “La Santelli dia ascolto e condivida proposte”

Calabria Politica

“Sul dibattito che si sta sviluppando in Calabria, sul futuro di Forza Italia e del centro destra in generale, riteniamo che anche e soprattutto i giovani, debbano dire la propria ed avere, come è giusto che sia, il giusto ruolo che stiamo conquistando sul territorio. Non siamo più disponibili ad attendere silenti scelte nelle quali, dinamiche interne al partito, caratterizzate da conflitti piuttosto che da proposte, si consumino nelle oscure stanze di potere”. È quanto scrive Azzurra Libertà di Reggio Calabria.

Riteniamo che sul futuro di Forza Italia una realtà importante come Azzurra Libertà, possa rappresentare un valore aggiunto e debba essere presa in stretta considerazione. Non siamo più disponibili, e ne prenderemo atto qualora questa nostra richiesta dovesse cadere nel vuoto, venendo a conoscenza, di decisioni assunte, solo dai mezzi di informazione.

Da tempo lavoriamo sul territorio con grande sacrificio, spirito di abnegazione, riscontrando grande entusiasmo. In questa fase di ascolto dei territori, recepiamo le grandi sollecitazioni che ci vengono fatte da cittadini e simpatizzanti i quali ci chiedono da una parte concordia e dall’altra nette prese di posizione, evidenziando che uno dei motivi che allontana il cittadino dalla politica e dai partiti in particolare è questa mancanza di collegialità che ci consentirebbe di esprimere le nostre opinioni e di valutare le scelte che vengono fatte e di condividerle operativamente.

Proprio per questo invitiamo la commissaria di FI in Provincia di Reggio Calabria, Jole Santelli, a rendersi da subito protagonista di una iniziativa che ci vede partecipi, nell’esprimere le nostre opinioni, i nostri giudizi, le nostre aspettative. Vorremmo essere interpellati per l’apporto positivo che abbiamo dato e che potremmo continuare a dare alla crescita di questo Partito nel nostro territorio. Ce lo chiedono i cittadini, lo abbiamo constatato noi con tutta una serie di impegni e di attività che abbiamo fatto su tutto il territorio provinciale. Tante sono le forze giovani che si vogliono avvicinare e tante sono le speranze.

Non vorremmo che questo prezioso lavoro che stiamo svolgendo venisse vanificato da scelte scellerate lontane dalle logiche territoriali ma ancor peggio assunte per dare delle risposte, a quelle dinamiche ormai superate all’interno di un partito che forse sta vivendo un momento, soprattutto in Calabria, troppo autoreferenziale”.