In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Bina Forciniti e Maria Giulia Iannì: due calabresi alla conquista di Miss Italia 2015

Calabria Spettacolo Antonio Le Fosse

Bina Forciniti (Miss Calabria 2015) e Maria Giulia Iannì (Miss Kia Calabria), due ragazze calabresi alla conquista del titolo di Miss Italia 2015. Questa sera (Domenica 20 Settembre), in diretta televisiva su La7 presentata da Simona Ventura, le finaliste saranno giudicate da una giuria di qualità formata da: Joe Bastianich, Vladimir Luxuria e Claudio Amendola.

Importantissimo sarà il voto del pubblico che, attraverso il televoto e tramite il webvoto (scaricando l’applicazione), decreterà la vincitrice della 76esima edizione del Concorso nazionale di bellezza. Bina Forciniti (20 anni), nata a Mirto Crosia (CS), è iscritta alla Facoltà di Scienze motorie all'Università di Urbino. La sua più grande passione è lo sport. Pratica la pallavolo, il nuoto, la danza e la pesistica. Di recente, poi, ha conseguito il tesserino di personal-trainer della FIPE.

Maria Giulia Iannì (18 anni) di Bagnara Calabra (RC), 18 anni, si è da poco diplomata al Liceo Scientifico, con il massimo dei voti. Ha deciso di partecipare a Miss Italia perché un sogno che aveva fin da bambina. Ha studiato danza classica per dieci anni, ama leggere nel tempo libero e si iscriverà all'Università in economia aziendale. Da grande vorrebbe diventare una brava manager e, perché no, entrare nel mondo dello spettacolo. Alle due miss calabresi auguriamo un grande “in bocca la lupo” per la finalissima di stasera, affinché una di loro possa conquistare l'ambizioso titolo.