In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Sanità. Confermati i Commissari, Gentile e Panella alle Ao di Cosenza e Catanzaro

Calabria Salute

La Giunta regionale, riunitasi stasera, dopo una breve sospensione, ha ripreso alle 22,30 i lavori (sotto la presidenza del Vicepresidente Antonio Viscomi e con l'assistenza del Segretario generale Ennio Apicella) per deliberare in materia di sanità. Sul questo punto, la Giunta, unanimemente, ha ritenuto opportuno assicurare la continuità gestionale e nell'erogazione dei servizi confermando così i Commissari ormai prossimi alla scadenza delle Aziende provinciali di Catanzaro, di Crotone, di Cosenza e dell'Azienda ospedaliera di Reggio Calabria, per il periodo strettamente necessario alla nomina dei Direttori generali e comunque per non più di sei mesi.

Sostituiti invece i Commissari straordinari delle Aziende ospedaliere di Catanzaro e Cosenza che avevano manifestato la loro indisponibilità a proseguire nell'incarico: al loro posto, rispettivamente, Achille Gentile (oggi direttore amministrativo della stessa Azienda ospedaliera di Cosenza) e Giuseppe Panella (più volte direttore sanitario di presidio dell'Azienda Pugliese-Ciaccio).

Considerata la delicatezza e la complessità della situazione dell'Asp reggina, sia per il consistente debito accumulato, sia per la difficoltà di ricostruire la reale situazione contabile, si è poi ritenuto di approfondire meglio “al fine di - affermano dalla stessa Giunta - assicurare condizioni ottimali per la piena governabilità dell'azienda, garantendo, al contempo, il miglioramento dell'assistenza ai cittadini e delle condizioni di lavoro degli operatori”.

OLIVERIO LASCIA I LAVORI PRIMA DELLE NOMINE

Conclusi i lavori della prima parte della Giunta, il Presidente Mario Oliverio, prima che si procedesse alla nomina dei Commissari Straordinari delle Aziende Ospedaliere e delle Asp, ha deciso di assentarsi dalla seduta di Giunta: "Pur non avendo ricevuto la notificazione della contestazione da parte del Responsabile della prevenzione della corruzione della Regione - ha detto il governatore - ed essendo nella pienezza dei poteri relativi alle nomine, ritengo per ragioni di opportunità politica, di assentarmi dalla seduta di Giunta, che potrà procedere nei suoi lavori".

Nella prima parte della seduta, intanto, erano state assunte una serie di decisioni tra le quali è stata deliberata l'adesione al sistema di classificazione nazionale ed la marchio "Agriturismo Italia". Su proposta dell'Assessore all'istruzione Federica Roccisano, è stata poi autorizzata l'Autorità di gestione a sottoporre la proposta di riprogrammazione del Por Calabria Fse 2007-2013 ai membri del Comitato di Sorveglianza e, quindi, a notificarla alla Commissione europea. Su proposta dell'Assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno, infine, è stato approvato l'atto d'indirizzo per la riscossione, verso i Comuni inadempienti, dei crediti maturati della Regione per la somministrazione di acqua per uso idropotabile (periodo 1981-2004).