In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Trasporti, l’impegno di Oliverio per potenziare il “sistema”

Calabria Infrastrutture Antonio Le Fosse

Il Presidente della Regione Mario Oliverio ha annunciato, nel corso di una conferenza-stampa, che la Regione sottoscriverà, entro il prossimo mese di ottobre, l'intesa istituzionale quadro con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti le cui basi sono state poste nell'incontro dello scorso primo settembre proprio tra lo stesso governatore ed il titolare del dicastero, Graziano Delrio.

Il Presidente ha illustrato a Delrio una proposta che sarà oggetto di ulteriori incontri con Rfi, Anas, Enac e Trenitalia per approfondire i singoli aspetti relativi all'azione da avviare per attuare il potenziamento del sistema dei trasporti in Calabria.

"L'incontro con il ministro Delrio – ha dichiarato Oliverio – è stato l'inizio di un confronto che consideriamo importante. Abbiamo avuto un'attenzione concreta e anche una condivisione da parte del Ministro sul complesso delle questioni che abbiamo posto. I problemi sono quelli del collegamento tra la Calabria ed il resto del Paese, oltre con l'Europa, attraverso politiche che adeguino il sistema della mobilità".

"In questo contesto – ha proseguito Oliverio – è stata posta l'esigenza di avviare subito uno studio di fattibilità per l'alta velocità ferroviaria da Battipaglia a Reggio Calabria che è stata condivisa così come l'urgenza dell'adeguamento della mobilità sulla ferrovia ionica attraverso investimenti strutturali e di ammodernamento del materiale rotabile come l'utilizzo del pendolino diesel per puntare al superamento dell'attuale isolamento".

"È stata posta la necessità – ha poi concluso il governatore – di completare l'autostrada A3 e di rafforzare gli investimenti sulla statale 106 sbloccando quelli che ci sono e programmandone di nuovi dove servono anche per intervenire sull'elevata incidentalità mortale che si riscontra.”

Alla conferenza-stampa, alla presenza di molti operatori dell'informazione, hanno preso parte anche gli Assessori: Russo (Logistica), Musmanno (Infrastrutture) e Rossi (Pianificazione territoriale). C'è, dunque, la volontà, da parte del governatore Mario Oliverio, di invertire la rotta in cui saranno avviate, prossimamente, una serie di iniziative finalizzate ovviamente a potenziare il sistema dei trasporti regionali.