In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Parentela (M5s): “Il governo ha abbandonato gli apicoltori calabresi”

Calabria Attualità

"Avviare urgentemente le procedure necessarie ad indennizzare gli apicoltori calabresi e siciliani che hanno subito l’abbruciamento coatto delle arnie a causa della presenza del coleottero degli alveari». Lo afferma il deputato M5s Paolo Parentela in un’interrogazione rivolta al Ministro dell’Agricoltura.

«Allo stato attuale – aggiunge Parentela – il governo non ha rispettato le promesse, rimanendo sordo alle richieste delle associazioni di categoria. Già dal mese di settembre 2014, insieme ai colleghi del M5S in commissione agricoltura, mi sono fatto personalmente portavoce delle istanze di quegli apicoltori che, insieme alle proprie arnie, hanno perso l’unica fonte di sostentamento per le proprie famiglie".

Il parlamentare continua: "L’abbruciamento coattivo delle arnie non ha prodotto il risultato sperato, sia perché il coleottero degli alveari è ancora presente sia in Calabria che in Sicilia, sia perché molti apicoltori, spaventati dalla possibilità di vedere andare in fumo anni di lavoro, non ne hanno denunciato la presenza all’interno dei propri allevamenti».

«L’apicoltura italiana – conclude Parentela – sta subendo un duro colpo grazie alla presenza di virus e predatori d’importazione, ma nulla è dato sapere sull’evoluzione della ricerca nella lotta al coleottero degli alveari. Il governo ha abbandonato gli apicoltori a loro stessi, tacendo di fronte alle loro pressanti richieste di aiuto"