In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Esodo. Traffico intenso sull’A3, rallentamenti sulle statali della regione

Calabria Trasporti

Una mattinata da bollino rosso questa dell'ultima domenica di luglio, con traffico intenso ma sostanzialmente regolare su tutti i 25mila km della rete di strade ed autostrade di competenza di Anas, nonostante il sensibile incremento dei transiti rispetto allo scorso anno.

Al momento la circolazione registra poche situazioni di rallentamenti e di code. I maggiori flussi di traffico sono concentrati sull'autostrada A3 Salerno-Reggio di Calabria, in particolare in direzione sud. Sulla A3, anche grazie alla riapertura del tratto del viadotto Italia e la messa a disposizione degli utenti di nuovi km di autostrada da Mormanno a Laino Borgo e in corrispondenza della galleria 'Fossino', finora il traffico è intenso ma fluido. Rallentamenti si registrano anche sulla Statale 106 e sulla Statale 182 in Calabria e sulla SS 18 Tirrena Inferiore in Campania e in Calabria. In Sicilia code sulla A29 Palermo-Mazara del Vallo, all'altezza di Montelepre al Partinico, e sulla SS192.

IL TRAFFICO SULLE ARTERIE NAZIONALI

In Lombardia, l'arteria stradale più trafficata si conferma la statale 36 "del lago di Como e dello Spluga", con una situazione di congestione all'altezza di Lecco. Sostenuto il traffico anche sul Grande Raccordo Anulare di Roma e sull'autostrada Roma-Fiumicino, in uscita dalla capitale.

Traffico inteso su tutta la SS 16 Adriatica, con code nel barese, tra il km 800 e il km 807. Sulla dorsale adriatica circolazione sostenuta, con rallentamenti, anche in Emilia Romagna da Argenta (Ferrara) fino a Rimini e Riccione, e tra Marche e Abruzzo da Cupra Marittima (Ascoli Piceno) a Pineto (Teramo). Traffico intenso, ancora, sulla SS1 Aurelia a La Spezia e a Pisa. Rallentamenti sulla SS7 in Lazio e in Campania.

Durante il week end, il monitoraggio e l’assistenza per il pronto intervento di Anas vengono coordinati dalla Sala Operativa Nazionale e dalle 20 Sale Operative Compartimentali. Sono attivi circa 2.500 addetti su tutto il territorio per la sorveglianza, il pronto intervento, il coordinamento tecnico, l’infomobilità e la comunicazione, oltre 1.000 automezzi, 1800 telecamere e 300 pannelli a messaggio variabile

Per le informazioni sul traffico e i consigli utili per l'esodo sono a disposizione il sito internet www.stradeanas.it; il servizio VAI (Viabilità Anas Integrata); la pagina Anas su Facebook e l’account @stradeanas su Twitter; il canale istituzionale CCISS Viaggiare Informati del MIT; il Numero Unico 841.148 del Servizio Clienti Anas; il Contact Center Anas Numero Verde A3 800.290.092 (attivo 24h/24h).

h 18:23 | POSITIVO IL BILANCIO DEL PRIMO WEEKEND DA BOLLINO ROSSO

È positivo il bilancio del primo weekend di esodo estivo da bollino rosso. Nonostante il sensibile incremento dei transiti (in media +5%), sulla rete stradale e autostradale di competenza Anas i disagi sono stati contenuti. Il traffico è stato intenso sin da ieri mattina e sta proseguendo in maniera sostenuta anche in queste ore, in considerazione dei primi rientri dalle località di mare, oltre che degli spostamenti connessi all'esodo.

Ha superato la prova del primo week end l'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, dove tra ieri e oggi si sono registrati alti flussi di traffico, in particolare in direzione sud, ma con circolazione fluida e senza code. L’intera arteria è infatti percorribile per l'intero tracciato senza deviazioni, con un solo cantiere inamovibile di 6 km nel tratto del viadotto Italia, dove si transita a una sola corsia per senso di marcia.

Si confermano strade delle vacanze, con i maggiori flussi di traffico, la statale 36 "del lago di Como e dello Spluga" in Lombardia, l’itinerario E45 verso Forlì-Cesena, la dorsale Adriatica, in particolare intorno a Rimini.

Sostenuto il traffico anche sul Grande Raccordo Anulare di Roma in entrata nella capitale. Nel pomeriggio si sono registrati rallentamenti e code sulla Roma-Fiumicino, nei pressi dello svincolo di Civitavecchia in direzione dell'aeroporto, a causa di un incendio.

Anche in serata, si prevede traffico sostenuto, con la ripresa della circolazione dei mezzi pesanti (inibita dalle ore 7.00 di questa mattina) a partire dalle ore 22.00.

Attualmente il traffico è particolarmente sostenuto sulla SS1 Aurelia, in particolare nella zona di La Spezia e sulla SS106 Jonica, sia a Reggio Calabria che e a Cosenza.

Traffico intenso su tutta la SS16 Adriatica, in particolare tra Rimini e Riccione.

Il traffico risulta particolarmente intenso con code, come stamani, sempre sulla SS16 a Bari, tra il km 800 e il km 807.

Traffico intenso con rallentamenti anche sulla SS18 Tirrena Inferiore, in Campania, Calabria e Basilicata, sulla SS36 del lago di Como e dello Spluga in Lombardia e sulla SS7 Appia, tra il Lazio e la Campania.

Durante il week end, il monitoraggio e l’assistenza per il pronto intervento di Anas vengono coordinati dalla Sala Operativa Nazionale e dalle 20 Sale Operative Compartimentali. Sono attivi circa 2.500 addetti su tutto il territorio per la sorveglianza, il pronto intervento, il coordinamento tecnico, l’infomobilità e la comunicazione, oltre 1.000 automezzi, 1800 telecamere e 300 pannelli a messaggio variabile.