In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Expo. Coldiretti: arrivano a Milano produttori, eccellenze e cultura calabrese

Calabria Attualità

La Calabria antica, autentica, accogliente” questo lo slogan scelto che farà da sfondo alla settimana della Calabria agricola e agroalimentare che si svolgerà a Expo Milano da lunedì 27 luglio a domenica 2 agosto. Il programma è stato presentato in modo significativo in una location d’eccezione: il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria” dove sono esposti, i famosi “Bronzi di Riace”. I numeri che Coldiretti Calabria porterà a Milano sono di grande rilevanza: 90 aziende agricole ed agroalimentari, 14 eventi che spaziano dalla cultura, al cibo, alla dieta mediterranea, ai beni culturali, all’agricoltura sociale, alla tutela del suolo e piano irriguo regionale, artigianato di qualità con in testa il maestro orafo Gerardo Sacco che impreziosirà il Palazzo Coldiretti (ingresso Cardo Sud) sede degli eventi in chiave calabrese. Ci saranno innumerevoli laboratori e degustazioni guidate con il meglio delle nostre produzioni e proprio perché il cibo è comunicazione vivace, l’agrichef Enzo Barbieri delizierà i palati anche quelli più esigenti.

“La Calabria – ha affermato Pietro Molinaro presidente Regionale di Coldiretti Calabria – non è seconda a nessuno e i visitatori di tutto il mondo potranno conoscere da vicino e direttamente le eccellenze delle produzioni agricole della nostra regione, frutto della laboriosità e dell’alta professionalità raggiunta ormai nella realtà quotidiana delle campagne. L’ampio, stimolante e variegato programma, che abbiamo predisposto, è un investimento sicuro per il futuro perché servirà senza dubbio a veicolare una Calabria positiva che piace e vince, creando condizioni per far varcare sempre di più ai nostri prodotti i confini nazionali. Valorizzeremo i nostri punti di forza che sono tanti ed innumerevoli con un occhio particolare ai giacimenti storico culturali che cercheremo di raccontare con originalità, per suscitare attenzione e curiosità. Quello che ci inorgoglisce - ha continuato - è l’aver trovato una ampia condivisione al programma e alla partecipazione da parte dei Gal, Consorzi di Bonifica, Sindaci, cooperative ma anche dalla stessa Regione con in testa il Presidente Mario Oliverio che sarà presente in un particolare evento. Ci sarà anche la presenza il 29 luglio dell’Arcivescovo Metropolita di Catanzaro – Squillace mons.

Vincenzo Bertolone, proprio a voler sottolineare la sintonia con il messaggio dell’Esposizione Universale che punta a sensibilizzare proprio su un modello di sviluppo centrato sul lavoro degli agricoltori in grado di nutrire il pianeta attraverso la fornitura di cibo sano, sicuro e accessibile a tutti. Insomma una grande squadra quella che scenderà in campo a Milano e i produttori agricoli che con il loro lavoro ed entusiasmo saranno i protagonisti. Sarà una presenza forte e dinamica e con altre sorprendenti novità per testimoniare che attraverso l’operosità, l’ingegno e la capacità di innovazione delle imprese e del territorio, la Calabria, ha l’opportunità di proseguire la scalata alla crescita, sviluppo e redditività.