In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Garanzia Giovani: avviati i tirocini nelle aziende aderenti a Unindustria Calabria

Calabria Attualità

Firmate le prime convenzioni per l’avvio dei tirocini presso aziende aderenti ad Unindustria Calabria nell’ambito dell’iniziativa Garanzia Giovani.

Il percorso è entrato nella fase di piena operatività, a seguito della stipula dei protocolli d’intesa tra la Regione Calabria e Unindustria del 23 marzo e 4 maggio scorsi, sottoscritti tra il presidente Oliverio, l'Assessore Guccione ed il presidente Mazzuca e con la successiva assegnazione del ruolo di Soggetto Promotore alle sedi territoriali degli industriali aderenti a Confindustria. In particolar modo, Unindustria Calabria ha provveduto ad effettuare l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro, facilitando così la realizzazione del matching tra i tirocinanti e le offerte delle aziende aderenti al sistema associativo. La stipula delle convenzioni, grazie anche al supporto dei Centri per l’Impiego, rappresenta l’effettivo momento di inserimento in azienda dei cosiddetti "neet", quei giovani, cioè, sinora non impegnati da percorsi di studio, formazione o lavoro.

Per i vertici di Unindustria Calabria, Garanzia Giovani rappresenta un primo, reale, momento di contatto tra i giovani e il mondo dell’impresa. "Solo lo sviluppo di esperienze formative in affiancamento ed all’interno di un sistema produttivo organizzato può permettere l’acquisizione di quelle competenze concretamente spendibili nel mercato del lavoro e rappresentare il momento di necessaria valutazione dei tirocinanti da parte degli imprenditori, per un successivo auspicabile inserimento stabile all’interno delle proprie strutture".

"La sottoscrizione delle prime convenzioni sancisce l'avvio operativo e concreto di un lavoro intrapreso con l'assessorato al Lavoro - ha commentato il presidente di Unindustria Calabria, Natale Mazzuca - e che dopo i connessi adempimenti formali inizia a produrre gli effetti sperati. E' il frutto di un innovativo metodo di lavoro di cui va dato atto all'onorevole Guccione e che auspichiamo possa essere ulteriormente implementato e trovare seguito con l'assessore che si insedierà nei prossimi giorni. Parafrasando Troisi, per una volta non sarà necessario partire da zero potendolo fare almeno da tre!".

"Con l'occasione, a nome degli industriali calabresi, - conclude il presidente Mazzuca - formulo i migliori auguri di buon lavoro alla squadra nominata dal presidente della Giunta regionale Oliverio a cui confermiamo la stessa piena disponibilità, fin qui offerta, ad un confronto schietto e puntuale nel merito delle numerose questioni aperte, per dare risposta ai tanti giovani, ai disoccupati, ai precari ed a tutto il mondo produttivo. Alla nuova Giunta regionale offriamo il pacchetto di proposte, costruito insieme alle organizzazioni sindacali, contenute nel "Patto per la Calabria", come base per una discussione foriera di occasioni ed iniziative di crescita dell'economia territoriale".