In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Coldiretti: mangimi OGM free, opportunità per i cerealicoltori calabresi

Calabria Attualità

Opportunità notevoli per i nostri cerealicoltori e per la rete dei Consorzi Agrari calabresi. Il mercato dei mangimi senza Ogm negli ultimi tre anni cresce in Italia e anche in Calabria. Parallelamente crescono le opportunità per i nostri cerealicoltori delle aree maggiormente vocate vista anche la richiesta di cereali che è destinata a svilupparsi. Una buona occasione – afferma Molinaro presidente di Coldiretti Calabria – ad esempio per i produttori di mais del crotonese che qualificando la loro produzione, potranno avere sbocchi sul mercato e prezzi adeguati. Questo – prosegue – significa anche rivitalizzare il ruolo della rete dei Consorzi Agrari nella nostra Regione che venderanno mangimi OGM free.

“Si tratta di una vera svolta per i Consorzi Agrari - sottolinea Pietro Molinaro presidente di Coldiretti Calabria - a significare che l'elemento valoriale del NO OGM assume sempre più un ruolo strategico a salvaguardia della qualità e della distintività delle nostre produzioni. I Consorzi Agrari in Calabria - prosegue – sono una realtà e unici attori sul mercato che possono controllare la filiera partendo dal seme, giocano un ruolo importante nel panorama agroalimentare. Il tutto si traduce in grandi opportunità anche per gli allevatori che intendono distinguere e valorizzare le loro produzioni ma anche per i cerealicoltori che attraverso contratti di filiera possono accorciarle e valorizzare le produzioni locali di qualità”.

Consorzi Agrari d'Italia, con le strutture di riferimento sul territorio regionale , si pone dunque l’obiettivo della valorizzazione dell’identità territoriale, proponendosi, sempre di più, come elemento aggregante in un contesto generale agricolo in cui fattori quali esperienza, professionalità, capillarità territoriale, efficienza nel fornire servizi alle imprese, possono risultare elementi strategici fondamentali e vincenti. Dopotutto, i consumatori, sono disposti a pagare di più per avere la carne cerificata come proveniente da alimentazione priva di ogm.