In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Finanziamenti start up: accordo Confapi, Lombarda Fidi, Unical e Fincalabra

Calabria Attualità

“L'accordo Firmato tra Confapi Calabria, Confidi Lombarda Fidi e Università della Calabria, offrirà garanzie ai giovani imprenditori e alle imprese in start up per l'accesso a finanziamenti bancari. Ciò consentirà alle Start up di superare uno dei problemi maggiormente sentiti e stringenti: chiedere risorse alle banche. È un risultato straordinario”.

Così il Presidente di Confapi Calaria, Francesco Napoli commenta il protocollo d'intesa firmato nei giorni scorsi che vedrà Confapi Calabria lavorare insieme all'Unical ed a Fincalabria, per aiutare le start up e le imprese calabresi, grazie al sostegno di Confidi Lombarda Fidi, il Confidi Nazionale di Confapi. L'importante intesa nella sede regionale di Confapi Calabria è stata firmata, infatti, alla presenza del Direttore di Confapi Lombarda Fidi, Fabio Cutrera.

“Il problema delle imprese negli ultimi anni- ha spiegato Cutrera - è stato quello di garantire la sostenibilità dei debiti contratti nei periodi precedenti. In queste dinamiche Confapi Lombarda Fidi è stato al fianco delle imprese con garanzie e finanziamenti destinati soprattutto a quell'universo di piccole e micro imprese più deboli non bancabili. Gli ultimi anni di crisi hanno provato l'economia ad ogni latitudine, e Confapi Calabria col supporto di Confapi Lombarda Fidi può fare la differenza in regione dando il proprio contributo”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal professore Luigino Filice, Prorettore Università della Calabria, secondo il quale “è necessario creare un ponte tra università, ricerca ed impresa. Attraverso il Liason Office, l'Unical ha già favorito questo processo, ma siamo molto lieti di sapere che esistano strumenti finanziari che affiancano le imprese nella rischiosa fase di start-up“.

Un accordo che guarda concretamente a dare respiro e sostegno economico alle nuove realtà economiche e imprenditoriali di innovazione del territorio e che realizza un ponte tra università, ricerca ed impresa. Il Presidente di Fincalabra, Luca Mannarino ha ricordato la nuova politica di Fincalabra “promuovere in temi rapidi in tutta la regione le occasioni e le opportunità a favore delle imprese e dei cittadini, con la massima chiarezza e trasparenza” ed ha aggiunto “abbiamo mandato dall'Assessore Guccione a creare rete in Calabria per proporre risposte concrete ed operative alle istanze provenienti dalle imprese e dal territorio”.

Dopo la firma, si è svolto un incontro a Catanzaro tra una delegazione di Confapi Calabria, il Direttore di Confapi Lombarda Fidi, Fabio Cutrera e l'Assessore al Lavoro ed alle attività produttive Carlo Guccione. Una riunione proficua in cui è emersa la necessità di smussare le rigidità del sistema bancario, dialogando con lo stesso Ministero per attuare dei correttivi, ma soprattutto di facilitare l’accesso al credito anche per le aziende sane, che non hanno liquidità o garanzie importanti.