In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Extravergine, Parentela (M5S): “Puntare su health claim”

Calabria Attualità
Paolo Parentela

Inserire nell’etichetta dell’olio extravergine d’oliva l’health claim, l’indicazione nutrizionale e sulla salute fornita dal prodotto calabrese e italiano”. È quanto propone il deputato 5 stelle Paolo Parentela ai produttori locali e ai consorzi di tutela calabresi.

“L’obiettivo – aggiunge il deputato - è contrastare la contraffazione dell’olio sui mercati e valorizzare il prodotto nazionale. Solo il nostro olio extravergine può fregiarsi di un claim autorizzato dall’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare, l’Efsa. Solo l’olio extravergine di oliva calabrese e italiano può oggi vantare gli effetti antiossidanti dei polifenoli contenuti”.

Parentela continua: “I nostri produttori possono scrivere in etichetta che l’extravergine d’oliva fa bene alla salute, in particolare per il contenuto di polifenoli, rispettando il regolamento Ue 432/2012 della Commissione europea. Le indicazioni nutrizionali e sulla salute, in conformità alle disposizioni del regolamento 1924/2006, possono essere impiegate nell’etichettatura, nella presentazione e nella pubblicità dei prodotti alimentari immessi sul mercato comunitario”.

“Si tratta – conclude il Cinque Stelle - di un’occasione da non perdere per informare i consumatori sempre più interessati ad avere il vero prodotto italiano senza farsi ingannare dal nome che lo richiama”.