In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Limitazioni al traffico per lavori sulle statali calabresi

Calabria Infrastrutture

L’Anas comunica che a partire da domani 15 maggio 2015, saranno attive limitazioni al traffico sulle strade statali calabresi, tra le provincie di Cosenza, Catanzaro, Vibo Valentia e Crotone.

In particolare, per consentire interventi urgenti alla pavimentazione lungo la strada statale 18 “Tirrena Inferiore”, fino a venerdì 29 maggio 2015 sarà istituito un senso unico alternato nel tratto compreso tra il km 256,000 e 330,000, tra i Comuni di Scalea, Belvedere Marittimo, Santa Maria del Cedro e Bonifati (CS). Il provvedimento sarà in vigore dal lunedì al venerdì, nella fascia oraria 7,00 – 18,00.

Dalle ore 7,00 di lunedì 18 maggio fino alle ore 24,00 di giovedì 21 maggio 2015, sarà chiusa al traffico la rampa asse C dello svincolo di Barone, al km 14,000 della strada statale 106 Var “Jonica”, in carreggiata nord, nel Comune di Catanzaro. Il provvedimento si rende necessario, per consentire la prosecuzione dei lavori del Megalotto 2 compreso tra gli svincoli di Squillace e Simeri Crichi. Durante la limitazione, i veicoli provenienti da Reggio Calabria e diretti a Catanzaro Est, dovranno uscire allo svincolo di Catanzaro Centro, proseguire lungo la SS 19 Quater, la SP 166 fino al la rotatoria dello svincolo di Catanzaro Est (svincolo di Barone).

Infine, dalle ore 7,00 di lunedì 18 sino alle ore 20,00 di venerdì 29 maggio 2015, saranno istituiti sensi unici alternati, regolati da impianti semaforici e/o movieri, lungo le seguenti strade statali: 106 Radd “Jonica” (km 17,700), 106 “Jonica” (km 236,945), 18 “Tirrena Inferiore (al km 440,710 e al km 387,840), 107 “Silana Crotonese” (km 18,303) e 179 dir “Del Lago Ampollino” (km 13,800), tra i Comuni di Corigliano, Isola Capo Rizzuto, Vibo Valentia, Curinga, San Fili e Taverna, tra le provincie di Cosenza, Catanzaro, Vivo Valentia e Crotone. I provvedimenti, in vigore dal lunedì al venerdì, si rendono necessari per consentire i lavori di manutenzione straordinaria, sui sensori delle postazioni di rilevamento del traffico.