In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Trofeo regioni, battuta la rappresentativa calabrese

Calabria Sport

Una vittoria all’esordio e poi quattro sconfitte per la Rappresentativa Calabrese alla fase a gironi preliminare del “Trofeo delle Regioni” di pallanuoto maschile, riservato ai nati 2001 e seguenti, disputato nella Piscina di Bari.

Dopo avere superato la Basilicata per 31-5, la Calabria è stata battuta per 18-2 dalla Puglia, 29-1 dalla Campania, 12-2 dall’Abruzzo e 23-0 dalla Sicilia. Ma per i giovani calabresi era importante partecipare e confrontarsi con altre realtà sportive. "Il Trofeo delle Regioni - ha evidenziato il tecnico federale responsabile della Nazionale Under 20 Amedeo Pomilio - fa parte del progetto Tokyo 2020, volto alla valorizzazione e ottimizzazione della crescita dei giovani talenti italiani.

La formazione calabrese diretta dal Tecnico Federale della R.N. Auditore Crotone Francesco Arcuri, si è dovuta cimentare con realtà obbiettivamente superiori non tanto per le singole qualità individuali quanto per la disponibilità di spazi e di appuntamenti agonistici che le Regioni Italiane offrono ai piccoli pallanuotisti. Un gap difficile da superare se non ci si impegna a migliorare il percorso formativo delle squadre attraverso un programma di incontri preparativi che possono poi consentire di affrontare quelli finali quantomeno al pari degli avversari.

La rappresentativa comunque aveva l'obbiettivo di fare esperienza e di giocare "insieme". I componenti crotonesi convocati: Simone Palermo, Francesco De Lucia, Nicolo’ Bellassai, Aldo Pacenza, Matteo Pacenza, Sirio Vrenna, Giovanni Ruggiero, Lorenzo Ioppoli, Fabrizio Fusto, Ettore Scaramuzzino, Elio Manica, Francesco Pellegrini, Paolo Corigliano.