In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Ernesto Matera nuovo Segretario Confartigianato Imprese Calabria

Calabria Attualità

Ernesto Matera è stato eletto ieri, all’unanimità, nuovo Segretario Regionale della Confartigianato Imprese Calabria. Matera, che succede all’uscente Salvatore Lucà, ha registrato il consenso unanime dei delegati presenti al Congresso Generale i cui lavori sono stati diretti dal presidente regionale Francescoantonio Liberto. Il Presidente, che nel corso della sua relazione ha evidenziato il ruolo che la Confartigianato deve assumere nei prossimi anni e gli obiettivi che l’intero gruppo dirigente deve porsi nell’interesse delle imprese associate, ha ritenuto importante, in questa delicata fase associativa, essere affiancato da un segretario non soltanto di esperienza, ma di riconosciuta professionalità e competenza.

Matera, con una lunga esperienza maturata nella Confartigianato in qualità di segretario provinciale dell’associazione di Vibo Valentia, ha espresso un profondo ringraziamento a tutti i presenti per la fiducia riposta nella sua persona ed in particolare al Presidente Liberto, al quale lo lega un rapporto personale di amicizia e stima, avendo guidato assieme, negli ultimi 8 anni, la struttura provinciale di Vibo Valentia.

Nel suo intervento, Matera, ha condiviso pienamente la relazione del presidente ponendo l’attenzione sul nuovo ruolo che la Federazione regionale deve assumere nell’immediato futuro ed in particolar modo sulla necessità di riprendere quel dialogo, costante, con la base associativa che in alcuni ambiti, purtroppo, è mancato.

“L’assetto istituzionale imposto dal governo centrale – ha affermato il neo eletto segretario Matera – nonché le conseguenze inimmaginabili della crisi economica che ha segnato il nostro territorio e le decisioni penalizzanti assunte dai governi che si sono succeduti negli ultimi anni, ci impongono di rivedere l’organizzazione della nostra Federazione, tanto in ambito provinciale quanto in ambito regionale, sia in termini di rappresentatività sia in termini di servizi erogati che devono maggiormente rispondere alle mutate esigenze delle imprese”.

Matera, che è stato chiamato a dirigere la Confartigianato Imprese Calabria, la più rappresentativa associazione di categoria e di servizi, con le sue cinque articolazioni provinciali ed i suoi quasi 10.000 associati appartenenti al mondo dell’imprenditoria calabrese, ha chiesto da subito a tutti la massima collaborazione per concretizzare alcune iniziative che hanno come punto nevralgico il fare sistema e rete. Ed in quest’ottica, ha ritenuto fondamentale porre l’accento sulla necessita di rafforzare i rapporti e legami tra la Federazione e le Associazioni Provinciali, incluse le diverse articolazioni ed organi direttivi.