In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Regione: stato d’emergenza per le frane di Petilia, Canolo, Oriolo e Scala Coeli

Calabria Attualità

La Giunta regionale che si è riunita ieri, martedì 7 aprile ha deliberato di integrare la richiesta già fatta al Governo di dichiarazione dello stato di emergenza, formulata con una deliberazione del febbraio scorso, estendendo la stessa agli eventi che sino verificati di recente a Petilia Policastro, Canolo, Oriolo e Scala Coeli, disponendo, allo stesso tempo, a loro favore, un primo contributo di 1,2 milioni di euro.

Su proposta di Oliverio e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Antonino De Gaetano si è deciso di revocare alcuni precedenti interventi deliberati e di accertare, conseguentemente, un risparmio di oltre 4,5milioni sull’obiettivo operativo 3.2 del Por Calabria Fesr 2007/2013. La delibera prevede anche di riprogrammare “le economie per l’esecuzione, da parte delle Amministrazioni provinciali, per lo stesso importo, di alcuni interventi di mitigazione del rischio da erosione costiera nei Comuni di Falerna, Gizzeria, Diamante, Amantea, Sangineto, Bonifati, Belvedere marittimo, Cetraro, Acquappesa, Guardia piemontese, Fuscaldo, Longobardi, Motta San Giovanni, Melito Porto Salvo e Reggio Calabria.