In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Sindacati: attivo regionale unitario sul tema “Quale futuro di Enel per la Calabria”

Calabria Attualità

Oggi,18 marzo, si terrà un attivo regionale unitario di tutti i quadri e delegati della categoria degli elettrici sul tema “Quale futuro di Enel per la Calabria”.

Alla presenza dei Segretari nazionali di Categoria e dei Segretari Generali di Cgil Cisl e Uil della Calabria, si discuterà dello stato della rete di Distribuzione in Calabria, che Enel esercisce in regime di monopolio, e delle possibili soluzioni alle problematiche legate alla fatiscenza delle linee ed alla mancanza di investimenti sulla Bassa e sulla Media tensione.

La Calabria registra il più basso indice di qualità del servizio erogato rispetto al resto del Paese, ed in queste condizioni Enel decide di abbandonare il territorio sopprimendo strutture e diminuendo l’occupazione.

Investimenti per il miglioramento della qualità del servizio elettrico per i cittadini calabresi, assunzioni per il presidio degli impianti e del territorio, attenzione ai temi della sicurezza e degli appalti, sono gli obiettivi del sindacato calabrese per il quale con questa iniziativa chiederà il coinvolgimento delle Istituzioni affinché la nostra Regione non venga abbandonata e si rilanci lo sforzo per riportare la Calabria al centro delle politiche del Gruppo Elettrico Nazionale.

All’iniziativa interverrà l’Assessore regionale Carlo Guccione.