Musiche contro le mafie, club Tenco ascolta i Corum Populo

Concerto
  • Data
  • Luogo
    Sala Espositiva, ex M.A.M.

Una nuova bella esperienza in compagnia de il Tenco ascolta, con le canzoni di Pino Cariati.

I Coram Populo sono nati dopo che Renato Marengo e Michael Pergolani decisero di utilizzare una canzone di Pino Cariati, ’Sa strata mi la fazzu a passu a passu’, come sigla di chiusura di Demo su Radio Uno Rai.

Oltre ai numerosi concerti, il gruppo, ha al suo attivo due album, Dalla radice al fiore e Panta rei, alcuni singoli su compilation, e varie partecipazioni a festival nazionali e internazionali. A Settembre 2019 due loro singoli, Mi veni spinnu e La danza dei vorrei, occupano le prime posizioni, nella sezione Mediterranean, sulla piattaforma di Ethnocloud, ad oggi ancora in classifica dal settembre 2018.

Questa partecipazione a il Tenco Ascolta si inserisce nella lunga marcia di avvicinamento alla sera del 6 dicembre, quando i coram populo (Simona Micieli: voce, Pino Cariati: voce e chitarra, Andrea Marchese: Clarinetto, mandolino e bouzouki, Camillo Maffia: fisarmonica e bandoneon, Giovanni Brunetti: pianoforte, Giovanni Reale: basso e Walter Giorno: batteria) saranno la voce e la musica nella Prima del Concerto Spettacolo Bocca di rosa e le altre, viaggio tra le donne cantate da Fabrizio De André, al Piccolo Teatro Unical di Arcavata.

Il Concerto Spettacolo nasce da un’idea di Sergio Crocco, scritto e diretto da Simona Micieli, regia teatrale di Raffaella Reda, con la partecipazione straordinaria di Alfredo Franchini, spalla storica di Faber, il patrocinio di Via del Campo 29 Rosso di Genova con Laura Monferdini e vedrà impegnati un nutrito cast di persone tra musicisti, attrici, attori, tecnici, costumista, assistenti di scena, video maker e comparse.