Presentazione delle prime due edizioni del progetto Ceilings alla Galleria Nazionale

Manifestazione
  • Data
  • Luogo
    Galleria Nazionale di Cosenza

Promosso e organizzato dall'Accademia di Belle Arti di Catanzaro, cofinanziato per il secondo anno consecutivo dalla Regione Calabria, per la XV Giornata del contemporaneo indetta da Amaci, il 12 ottobre, dalle 10.00, presso la sede della Galleria Nazionale di Cosenza, verranno presentate le prime due edizioni del progetto Ceilings , che hanno visto fino ad ora coinvolti sei musei del Polo: il Museo e Parco Archeologico Nazionale della Sibaritide di Sibari, il Museo Archeologico Nazionale di Vibo Valentia, il Museo e Parco Archeologico di Monasterace – Antica Kaulon, il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri, il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Scolacium, il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Capo Colonna.

Per l’occasione interverranno Faustino Nigrelli, responsabile della Galleria Nazionale di Cosenza, Vittorio Politano Direttore dell’Accademia, Simona Caramia curatrice del progetto, Maria Saveria Ruga, curatrice della sezione Forum, gli artisti Caterina Arcuri, Michele Giangrande, Giuseppe Negro, Zeroottouno per la sezione Musei in Rete; Tania Bellini, Giuseppe Ferrise, Tommaso Palaia, Ilenia Pasqua per la sezione Utopie. Nel corso della giornata verranno proiettati i Contrappunti visivi ovvero i documentari degli interventi artistici realizzati, per la regia di Giovanni Carpanzano e la fotografia di Demetrio Caracciolo, e un estratto – in loop – dell’opera teatrale Medea Voci, con la regia di Giovanni Carpanzano, la scenografia di Iole Cilento, le opere video di Elisabetta Di Sopra.

Nella stessa giornata sarà presentata in anteprima l’immagine guida della III edizione di Ceilings, ovvero un‘opera realizzata da Giuseppe Calderone, che vuole sottolineare l’importanza della cultura nella formazione delle generazioni future. “In un’era contrassegnata da immagini di ogni genere – afferma l’artista –, dove il mondo digitale crea una nuova realtà visibile, dove l’effimero si contamina col vivere autentico, l'essere umano ha la necessità di trovare approdo in un’esistenza culturalmente concreta, poiché il nostro sguardo è continuamente in bilico tra natura reale e tecnologica. Infine sarà data anticipazione della prossima mostra intitolata Collezioni Nascoste. Opere provenienti da collezioni private, che sarà inaugurata a fine novembre nella Galleria Nazionale di Cosenza, con le opere degli artisti coinvolti nelle due edizioni del progetto”.

Obiettivo di Ceilings è quello di creare gradualmente una rete di relazioni e di cooperazioni che portino la Calabria ad essere al centro del fermento e del dibattito artistico nazionale, ma anche quello di creare un itinerario turistico dei Musei della Regione attraverso l’arte contemporanea, che sia riconosciuto dal Mibac e che, in sinergia con i tour operator, possa essere fonte di attrazione per accrescere il turismo.